Di Chiara: “Chiesa senza fascia di Astori? Impossibile accettare una cosa del genere”

L’ex viola Alberto Di Chiara commenta la sconfitta di ieri sera e la fascia di capitano a Chiesa

di Redazione VN

Intervenuto a Radio Bruno Toscana, l’ex viola Alberto Di Chiara ha commentato la sconfitta della Fiorentina contro la Sampdoria per 2-1:

Ieri sera la Fiorentina si è sgretolata alla prima mezza occasione della Samp. Il centrocampo è sparito, Amrabat non sta giocando come ci si aspettava. E la squadra non ha reagito, quando deve costruire va in difficoltà. Callejon? E’ un buon giocatore di qualità ed esperienza, magari meno esplosivo di Chiesa. Un giocatore così lo farei giocare in posizione più avanzata, quindi consiglierei a Iachini di cambiare il modulo. Chiesa alla Juventus? La situazione poteva essere gestita meglio, così come quella relativa alla fascia da capitano. Mi pare sbagliato, se così è andata, che la società abbia accettato la decisione presa dai tifosi. Chiesa è stato compagno di squadra e amico di Astori. Non ha senso che società e spogliatoio accettino una cosa del genere.

GERMOGLI PH: 2 OTTOBRE 2020 FIRENZE STADIO ARTEMIO FRANCHI SERIE A FIORENTINA VS SAMPDORIA NELLA FOTO CHIESA
13 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Valter - 4 settimane fa

    Non la vedo una questione su cui dividersi che non può altro che portare tensioni interne e non ci guadagna nessuno.
    In ogni caso e per qualsiasi altra questione futura la società decide e gestisce squadra e allenatore.
    I tifosi pensano solamente a sostenere la squadra.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. lukkka - 4 settimane fa

    Marco2 non è complicato.. fascia uguale simbolo per una tifoseria, Chiesa un anno da separato in casa con accordo Juventus saltato dopo la cessione a Commisso. Direi che l’associazione è piuttosto elementare, se neanche questo può essere richiesto allora smantelliamo il tifo organizzato e vediamo le partite a casa sul divano. Non vedo niente di scandaloso l’errore caso mai è stato della società che non ha pensato alla cosa in se, Chiesa non aveva bisogno di fare il capitano sopratutto dopo un anno con il mal di pancia anche se il gesto veniva dallo spogliatoio.. cosa volevano rappresentare? Il saluto ad un ragazzo che ha dato tutto per Firenze? No grazie, il salutino stile campi solari se li facciano negli spogliatoi

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. pitto - 4 settimane fa

    Se la storia della fascia è andata davvero così la trovo una schifezza, sia da parte dei tifosi che della società, in questo caso non si parla di calcio, nè di calciatori, ma di un ragazzo, amico e compagno che è morto. DA13 per sempre.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. IL PRESIDENTE - 4 settimane fa

    Ha accettato la fascia anonima perchè e’un ominicchio,un bambino viziato e puerile che si nasconde dietro le spallette di babbo enrichetto.Ha rovinato la squadra un anno intero con il suo non gioco e i suoi pianti isterici a NYC.Nella skif parade sta superando pure la Bernarda e Tontolivo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. LupoAlberto - 4 settimane fa

    Quando con una scelta malaugurata qualcuno ha pensato di fare indossare la fascia di capitano a Chiesa la società doveva intervenire precisando: è dalla scorsa estate che Chiesa rompe per andare nella squadra più odiata a Firenze, dal rifiuto di scendere dal pullman in poi. Capitano deve essere chi rappresenta la squadra, no chi la vuole lasciare e rifiuta qualsiasi accordo di rinnovo per poter andare via. Non doveva essere necessaria una giustificata protesta di un gruppo di tifosi a impedire almeno che indossasse la fascia di un capitano che la maglia l’ha onorata. Ad aver abbassato la testa è stata la società quando non ha detto che chi non vuole far parte della squadra non può rappresentarla, la soluzione “a metà” (fascia si ma non di Astori per non far arrabbiare i tifosi) non ha senso.
    Ci vuole rispetto per la maglia.
    SFV

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Bob - 4 settimane fa

    Non mi sembra una cosa grave. Mi sembrava più grave che non abbia mai voluto rinnovare nonostante sia cresciuto qui. Zero riconosvenza

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Marco 2 - 4 settimane fa

      La riconoscenza non esiste quando ci sono i milioni di mezzo. Un amico romanista mi diceva se Totti avesse avuto l’offerta buona, se ne sarebbe andato al Milan, ma non gliela fecero e rimaese a Roma fino a diventare una bandiera.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. lukkka - 4 settimane fa

        L amico che tifa Lazio forse..

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Pippo - 4 settimane fa

    Sono d’accordo con te

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. iG - 4 settimane fa

    Ha sensa, se sì e’ cdduto alla juventus è diventato un Gobbo

    Fara la fine della Bernarda

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Marco 2 - 4 settimane fa

      Non ci vogliamo proprio arrivare, vero? In un ambiente simile, dove, cioè, pochi facinorosi dettano legge alla società e all’allenatore, più che mezze calzette non verranno a giocare. O ragazzini che si vogliono mettere in mostra per scappare dalle strisciate alla prima occasione.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. prurito - 4 settimane fa

        Mettere la fascia a Chiesa, dopo tutte le bizze che ha fatto e due passi dalla cessione alla rubentus, è una cosa fuori dal mondo che ha meno logica della squadra messa in campo…Un c’è da arrivare da tante parti..

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Marco 2 - 4 settimane fa

          No, non ci vogliamo arrivare. L’immagine che ha dato questa storia, è quella di una società allo sbando, dove nessuno che non sia un fallito vorrà venire a giocare.

          Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy