De Sisti: “Fiorentina, nessun scoramento in caso di sconfitta con la Juve”

Il paere dell’ex viola “Picchio” De Sisti

di Redazione VN

L’ex viola Giancarlo De Sisti ha parlato così a Radio Blu:

Se c’è una partita con la Juve che ricordo particolarmente? Quella giocata a Torino, quando vincemmo lo scudetto. Vincere in casa della Juventus è stata un miracolo anche se quell’anno il nostro avversario era il Milan, non la Juventus.

La stagione della Fiorentina? Non può che essere di transizione viste anche le partenze di molti giocatori. I tifosi, tutto d’un botto, si sono ritrovati alle prese con un’altra linea perché fino a pochi anni fa la Fiorentina lottava per l’Europa. Tutto quello che viene verso l’Europa League, è ben accetto, anche perché ci sono dei passi falsi da parte delle altre squadre.

La partita con la Juve? L’importante è non lasciarsi andare a scoramenti in caso di sconfitta. Giochiamocela venerdì.

Pioli? Capisco le difficoltà nell’assemblare da zero la squadra, il lavoro è durissimo, a tratti è sembrato produttivo.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy