Di Caro (Gazzetta): “Fiorentina in lotta con Milan e Lazio. Roma da mal di testa”

“La Fiorentina ha una sua fisionomia. Quando vedo una partita della Fiorentina, mi aspetto di vedere le cose che la squadra viola usualmente fa”

di Redazione VN

Intervenuto a Radio Bruno Toscana, il giornalista de La Gazzetta dello Sport, Andrea Di Caro, ha parlato così della Fiorentina:

La Fiorentina ha una sua fisionomia. Quando vedo una partita della Fiorentina, mi aspetto di vedere le cose che la squadra viola usualmente fa. La Roma, invece, è da mal di testa. Il rimpianto della Roma è che ha perso punti contro squadre di bassa classifica. Se scende in campo la Roma vera, può diventare una squadra difficile da battere, altrimenti la Fiorentina può avere la meglio facilmente. Penso che la Fiorentina abbia la rosa per lottare per l’Europa League. Se ritrova smalto, se la gioca con Milan e Lazio dal quinto al settimo posto, altrimenti lotterà per il settimo posto in giù.

vnconsiglia1-e1510555251366

Ancora Batistuta: “A Firenze mi sentivo vivo anche senza vincere. Io nella dirigenza? Ormai è tardi, siamo lontani”

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Alan1971 - 2 anni fa

    ….”lotterà per il settimo posto in giù”….?
    Dal 7° posto in giù non c’è nessuna lotta, si tira solo lo sciacquone.

    Sarebbe interessante che certi scribacchini motivassero qualche volta le loro opinioni, invece di parlare per enigmi o come fossero al bar (cosa vorrebbe dire “Quando vedo una partita della Fiorentina, mi aspetto di vedere le cose che la squadra viola usualmente fa”…?) oppure che “se la Roma gioca male la Fiorentina può avere la meglio facilmente”… ma che discorsi sono?
    Anche se la Roma “fa quello che sa fare (tipo quando gioca in Champions e dà 3 banane al Barcellona) “vince facilmente”…e allora?….
    Se non piove c’è il sole, vero?….

    Quanto al fatto che “se ritrova smalto, se la gioca con Milan e Lazio”, faccio presente che il Milan ha Higuain e la Lazio Immobile, noi abbiamo Segna Mai che vaga per il campo cercando di capire in quale emisfero si trova.

    Se davvero avesse visto giocare la Fiorentina, si renderebbe conto che “quello che la Fiorentina usualmente fa” è solo dar la palla a Chiesa e sperare inventi qualcosa, un gol, un assist, un rigore o trovi lo stinco di De Silvestri.
    Questi sono i grandi piani tattici di Medio Man, l’uomo dei sogni dell’Omo Nero, lo Yes Man per eccellenza.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy