Dalbert e Gabbiadini, due giocatori da rigenerare tra il rischio e la risorsa

Dalbert e Gabbiadini, due giocatori da rigenerare tra il rischio e la risorsa

Dopo Ferragosto il mercato viola si accenderà nuovamente: mosse in attacco, Simeone da valutare. Pradè guarda anche alla difesa

di Giacomo Brunetti, @gia_brunetti

Il nome di Manolo Gabbadini e i colori della Fiorentina sono come Achille e la Tartaruga nel paradosso di Zenone. Si avvicinano, senza mai toccarsi. Passano le finestre di mercato e l’accostamento tra il talento di Calcinate e l’Artemio Franchi è un revival quasi preoccupante se non si fa sentire. Da Pradè… a Pradè, passando per Corvino. Sì, perché a dicembre Gabbiadini è stato scalzato sul filo di lana dalla scelta di Luis Muriel di rifiutare il Milan per la Fiorentina. «Avevo dato la mia parola al Direttore», ha spiegato a più riprese il colombiano. E così, la Sampdoria accolse il figliol prodigo dopo le esperienze a Napoli e Southampton.

Quel movimento illusorio del paradosso greco potrebbe però spezzarsi. Perché la Viola cerca una soluzione per Giovanni Simeone, perché la Sampdoria è interessata al Cholito e perché Gabbiadini, negli ultimi sei mesi, non ha impressionato. Un giocatore di qualità al quale però Eusebio Di Francesco sente di poter rinunciare. Un calciatore non indispensabile per la Sampdoria. Da rigenerare. Così come Henrique Dalbert, nella stessa situazione a Milano. Nell’Inter di Antonio Conte, intento a debellare il trio composto da Perisic, Nainggolan e Icardi, c’è poco spazio per il brasiliano. In due anni con la maglia nerazzurra non ha scritto la storia, questo è certo.

A Milano, inoltre, osservano Cristiano Biraghi. Per valore, perché è il terzino della Nazionale, perché farebbe molto comodo per la lista UEFA. A Vincenzo Montella piacerebbe rigenerare Dalbert, nonostante la trattativa non sia di facile configurazione. La linea difensiva della Fiorentina è già formata e cambiare una pedina, peraltro inserita già da due stagioni nel contesto, a ridosso dell’inizio del campionato potrebbe rivelarsi un boomerang. Il brasiliano e Gabbiadini, due piste da valutare. Da analizzare. Da comprendere. La loro carriera sarebbe da rilanciare: due scommesse azzardate?
CONOSCIAMOLI MEGLIO
– La scheda di Henrique Dalbert, laterale dell’Inter -> clicca qui
– La scheda di Manolo Gabbiadini, fantasista della Sampdoria -> clicca qui
*****************
CLICCA PER LEGGERE:
– TUTTI I MOVIMENTI DI MERCATO DELLA SERIE A

– TUTTI I RISULTATI DELLE AMICHEVOLI ESTIVE

21 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. 29agosto1926 - 4 mesi fa

    Ma davvero qualcuno pensa che la Fiorentina spenda 30 ml per un giocatore? Io me lo auguro ma mi auguro anche di vincere all’enalotto

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. BlandoTifoso - 4 mesi fa

    Due giocatori inutili.. ormai gabbiadini ha mostrato tutta la sua mediocrità non c’è niente da rigenerare un l’è bono e basta.. se ce lo prendiamo noi ce lo prendiamo in quel posto e gli strisciati hanno in serbo una diecina di bocce di champagne pronti da stappare se lo appioppano a qualcuno!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Tagliagobbi - 4 mesi fa

    Tra Gabbiadini e Simeone mi tengo il Cholito. Secondo me Montella lo sta trasformando in attaccante esterno. Vediamo…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. MARIC - 4 mesi fa

    ma perchè ce l’avete con la Fiorentina e le volete appioppare giocatori scarsi per poi scrivere a mezzo campionato ma chi hanno comprato ?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Rui10 - 4 mesi fa

    Siamo una clinica?? Tutti da rigenerare!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Lipilini (Sarzana) - 4 mesi fa

    Ma è supposizione di chi scrive o un’indiscrezione ? Forse erano finiti i nomi ? Poi devo leggere commenti di pseudo tifosi tipo VV che dice che se avesse aspettato così Corvino lo avremmo infamato ,ma in realtà Corvino lo abbiamo atteso anni non settimane o mesi per poi sentirsi dire che i giocatori buoni costano ! Quindi se facciamo due conti chi rimane da citare ?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Tommy - 4 mesi fa

    Talento? Gabbiadini?
    Davvero queste due parole erano nella stessa frase? Vabbè lasciamo stare!
    Noi non abbiamo bisogno di giocatori pacco ma se loro hanno bisogno di simeone e biraghi, che li prendano e anche velocemente così un se ne parla più.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. lucame_2151828 - 4 mesi fa

    per fortuna s’è preso Lirola o c’andava la mi’ socera a fa i terzinodestrotuttoattaccato

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. lucame_2151828 - 4 mesi fa

    Ibra con Chiesa accanto,e il Boa,o De Paul,fa da matti

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. bura_2831690 - 4 mesi fa

    Rigenerate un son bone nemmeno le gomme

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. VV - 4 mesi fa

    Se rimandavano cosi tanto i dv, offese a gogo a corvino. Per ora mercato da 5

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. Violaviola - 4 mesi fa

    Ma stiamo scherzando? Qui si passa da suso a dalbert/gabbiadini?????

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. Zampa - 4 mesi fa

    A questo punto meglio tenersi i brodi nostri.. è inutile intavolare scambi per due giocatori come Gabbiadini e Dalbert

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. SOLOROGER - 4 mesi fa

    Ma un giocatore SICURO da 6,5 in pagella di media che giochi 30 partite e abbia già fatto almeno 2 stagioni da titolare nel campionato Italiano è proprio impensabile????? Sempre scommesse, infortunati, gente a fine carriera……. bei tempi quando si partecipava anche noi L campionato

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. 29agosto1926 - 4 mesi fa

    Credo che lo scambio farebbe bene a tutti, noi, la Sampdoria e l’Inter per vari motivi.
    1 – Gabbiadini è polivalente e può giocare o sostituire giocatori in diversi ruoli.
    2 – Il Cholito può rigenerarsi in un ambiente che chiede meno (vista anche la squadra che hanno) di quello Fiorentino.
    3 – Biraghi a Firenze non ha clima, nel senso che il pubblico non lo stima né lo ama e quindi a lungo andare il rapporto si logorerà ancora più di quello attuale.
    4- Dalbert non fa morire dalla voglia di averlo ma, prima dell’ Inter era un bel giocatore e, certamente peggio di Biraghi non dovrebbe essere.

    Farei una vendita tra Biraghi e Dalbert e un prestito secco per un anno per gli altri due perché, secondo me, è un rischio vendere definitivamente un giocatore come Simeone ancora così giovane.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. folder - 4 mesi fa

    Sono due superpipponi:ma che volete rigenerare!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  17. Hap Collins - 4 mesi fa

    speculazioni

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  18. simuan - 4 mesi fa

    …Dalbert e’ scarso quindi cosa volete rigenerare??…non serve un bravo allenatore, serve un miracolo…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  19. Barsineee - 4 mesi fa

    OMG! Meno male che passato il 10 di agosto continuano le fake news almeno siamo sicuri. Gabbiadini e Dalbert per volare!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. cosimo90-fi_492 - 4 mesi fa

      No ma calamai che scriveva la settimana scorsa che in questa settimana sarebbero arrivati no uno nondue ma tre giocatori di caratura internazionale ????ma vaia . Dopo il 10 agosto vedrete vedrete…sembrava che il 10 mattina dovesse arrivare il mondo siamo al 14 a dire che dopo ferragosto arriverà..per me ci Pigliano per le mele bellamente perché se i soldi ci sono e dichiari che dal 10 arriva gente il 15 DEVE essere già arrivata gente invece ancora con le chiacchiere stiamo..ma vaia vaia vaia

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. paolohendri_11578369 - 4 mesi fa

        Io sono fiducioso. Però ho imparato quali sono i giornalisti e i giornalai le bandieruole e i professionisti.

        Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy