Dainelli: “Fiorentina-Juve la vivi tutta la settimana. CR7 difficile da contenere, ma se ci snobbano…”

Dainelli: “Fiorentina-Juve la vivi tutta la settimana. CR7 difficile da contenere, ma se ci snobbano…”

Le dichiarazioni dell’ex difensore gigliato

di Redazione VN

Dario Dainelli, ex viola e ora supervisore dell’area tecnica della Fiorentina, ha parlato in collegamento con il Pentasport di Radio Bruno Toscana:

Ribery ha portato entusiasmo e professionalità: riesce a mettere allegria, c’era apprensione perché si tratta di un profilo importante, ma ha rasserenato tutti fin da subito, è un elemento fondamentale per lo spogliatoio. L’episodio con Sottil contro il Napoli è emblematico. Vuole giocare, vuole vincere, ha un atteggiamento davvero positivo. Quelli che hanno l’esperienza possono aiutare tutti i compagni.

La partita di domani? Quando ci arrivi, la stai già vivendo: è la settimana. Tutte le persone che incontri ti incoraggiano, poi arrivi lì e sei già carico, non vedi l’ora che inizi.

Normale che ci voglia un po’ di tempo, abbiamo cominciato a luglio. Ne parlavamo oggi con i ragazzi, è il primo giorno che siamo tutti. Folle che il mercato resti aperto. Partiamo da un gruppo di ragazzi umanamente eccezionali, questo accelera le cose; poi i risultati fanno lavorare con più serenità, e in questo il calendario non ha dato una mano.

Ronaldo? Da difensore, è difficile da contenere anche agendo di reparto, che è il bello della difesa. Ma attenzione: se ci prendono un attimo con leggerezza può passar loro la voglia…”

Croce e delizia, ma anche tanta qualità: quando Ribery incontra la Juventus…

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy