Da Verona a Verona: dopo 45 anni un nuovo esordio per Antognoni

La bandiera della Fiorentina, divenuto da poco dirigente in società, torna nello stadio che lo ha consacrato nel calcio italiano

di Leonardo Vignozzi, @VignozziLeonard

Come si nota dai canali ufficiali della Fiorentina, anche il neo dirigente viola Giancarlo Antognoni è presente questa sera al Bentegodi di Verona per assistere a Chievo-Fiorentina. Dalla foto, presumibilmente nel pre-gara, l’Unico Dieci è presente a bordo campo assieme ad Andrea Rogg. Lo stadio di Bentegodi entra a maggior ragione nella storia di Giancarlo Antognoni visto che il 15 Ottobre del 1972 esordi’ in Serie A con la Fiorentina proprio nello stadio clivense. Antognoni all’epoca aveva soltanto 18 anni ma fu protagonista subito di un ottimo primo tempo di quel Verona-Fiorentina concluso con il risultato finale di 1-2 per la squadra viola. L’esordio assoluto di Antognoni in maglia viola avvenne precedentemente in Coppa Italia contro il Monza.

Dopo quasi quarantacinque anni dunque Antognoni esordisce nuovamente al Bentegodi, stavolta senza gli scarpini ai piedi ma con una divisa diversa: quella di dirigente viola, la sua nuova carica dal 1 Gennaio del 2017.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy