Da Mancini a Zaniolo, pochi spiccioli e tanti rimpianti per la Fiorentina

Da Mancini a Zaniolo, pochi spiccioli e tanti rimpianti per la Fiorentina

Il giovane trequartista è stato liberato a cuor leggero dalla Fiorentina, come accaduto con Mancini. Il segnale incoraggiante di Venuti

di Simone Bargellini, @SimBarg

La Fiorentina che punta sui giovani, ne ha lasciati andare alcuni talentuosi a cuor leggero. E adesso si mangia le mani per i propri errori. E’ delle ultime ore la notizia dell’acquisto di Niccolò Zaniolo da parte dell’Inter. Il trequartista classe ’99 si è messo in luce con la maglia dell’Entella, con cui ha collezionato 7 presenze in Serie B, dopo esser stato mandato via dalla Fiorentina meno di un anno fa. Anche in malo modo, almeno a sentire il diretto interessato (LEGGI QUI). Adesso il club viola riceverà 400mila euro come percentuale concordata con l’Entella sulla cessione da 2 milioni, per un ragazzo che era finito nel mirino anche della Juventus e di alcuni club stranieri, fino all’affondo dei nerazzurri che aggregheranno Zaniolo al ritiro dove sarà valutato da Spalletti.

Zan 1

Un clamoroso errore di valutazione da parte della Fiorentina, purtroppo non l’unico degli ultimi tempi. L’estate scorsa a fare scalpore fu il “caso Capezzi”, lasciato al Crotone per 800mila euro (poi rivenduto dopo un mese alla Sampdoria per il doppio), ma oggi i rimpianti sono soprattutto per Zaniolo e per Gianluca Mancini, difensore classe ’96 non controriscattato dal Perugia per 150mila euro, poi acquistato dall’Atalanta per 1,5 milioni: tra pochi giorni si aggregherà alla squadra di Gasperini e nel club bergamasco viene considerato l’erede di Caldara.

Quest’anno invece la Fiorentina si è mossa in modo diverso con Lorenzo Venuti, cautelandosi con un rinnovo di due anni rispetto alla precedente scadenza 2019 (LEGGI). Il terzino classe ’95 rimarrà al Benevento per completare il suo processo di crescita, in Serie A, e poi tornare magari un domani a vestire la maglia viola (oppure diventare una pedina preziosa per il mercato).

27 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Paolo - 2 anni fa

    Sono arrabbiato come un toro, con il nostro Ds Corvino. Non conosco questo Zaniolo, ma mandare via Mancini per centocinquantamila euro e vederlo comprare dall’Atalanta e’ follia allo stato puro. Ma come hanno fatto i Della Valle a riportare qui, il Ds più bollito d’Italia? E poi s’incazzano se gli contestano, ma come si fa.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Etrusco - 2 anni fa

    Lasciare andar via giovani (e italiani) provenienti dal nostro vivavio credo sia sempre difficile ma vederli andar via facendo guadagnare milioni a squadre cadette, credo che dovrebbe far suonare un campanello d’allarme ai dirigenti.
    Si sapranno svegliare?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Gaetano - 2 anni fa

    Zaniolo, e chi è? Un trequartista per giunta. Ce ne avevamo e ne abbiamo ancora a sbafo. Adesso pure Mancini sarebbe da rimpiangere. Abbiamo tra le mani ancora Gigli, Madrigali, Bagadur…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Ammazzalavecchiacolgas - 2 anni fa

      Ma nessuno dei tre ha impressionato quanto Mancini nel ritiro estivo con Montella, una vera sorpresa che avrebbe meritato un po’ di fiducia in più. Non mi stupirei se finisse dall’Atalanta al Milan, tra le società c’è una corsia preferenziale.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Via (mai una) Gioja - 2 anni fa

    Chiarissimo: su Venuti ci puntano. Sul resto della “fuffa” no.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. damci - 2 anni fa

    preciso per dmarcel 39,che per ciò che riguarda Mancini intendevo che era finito fra le riserve nel campionato 2015/2016,ovviamente prima che la Fiorentina lo cedesse,sono d’accordo che lo scorso campionato ha giocato meglio.Insisto che la cosa più grave riguarda Zaniolo,tanto più se, come ho scoperto ora ,la Fiorentina si era riservata una percentuale sulla rivendita;vuol dire che qualcosa ci avevano visto.Per Capezzi mi sono arrabbiato l’anno scorso,ma forse è troppo lento per la serie A.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. bitterbirds - 2 anni fa

    ma in fondo che ce ne facciamo di questi ragazzotti da due lire quando stiamo trattando per 10 milioni lo stupefacente ardaiz-dal-danubio-blu ?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. luigi73 - 2 anni fa

    Sinceramente Zaniolo non lo so perché non l’ho visto giocare quest’anno, ho visto invece Mancini al Perugia e ho la sensazione che, in futuro, ci mangeremo le mani…
    grande giocatore per prontezza e precisione di intervento presenza, carisma e carattere…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. fabio49 - 2 anni fa

    Dare di “incompetenza” alla Fiorentina è ormai la moda del giorno. Ogni cosa è buona. Il dato citato è vero in assoluto, ma è comune a quasi tutte le squadre di serie A. E’ l’organizzazione del calcio che provoca queste stranezze, non favorendo lo sbocciare delle pianticelle nelle proprie società. Finita la Primavera vengono tutti piazzati in società minori e da li la maggior parte si dispedono nei due anni successivi: dai 18 ai 20 anni spesso si verificano le trasformazioni definitive, fra l’altro. Ma quanti 18-19enni giocano oggi in serie A nelle prima otto squadre? NESSUNO. Andiamo a vedere cosa succede all’estero? Vi risparmio questa umiliazione, ma vi invito a lottare perchè questa assurda regolamentazione termini. E’ proprio il movimento calcio in palese decadenza, non la Fiorentina.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. mario - 2 anni fa

      Non sono tutti uguali e Mancini e Zaniolo erano già anno scorso un eccellenza tra la massa. Poi il giudizio si può sbagliare anche se chi biene pagato per darlo deve sbagliare il meno possibile altrimenti arriverderci e grazie, se poi gli sbagli sono legati probabilmente più al principio di fare rabula rasa che a quello oggettivo della valutazione allora si capisce perché si spendono diversi Ml per 3-4 riserve spesso inutilizzate invece di investire 200-300 mila in due ragazzi che già dopo 1 anno portano plusvalenza senza considerare che hanno stipendi bassissimi rispetto alla zavorra tirata dentro l’anno scorso

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. 29agosto1926 - 2 anni fa

    O Bargellini ma te non eri quello che diceva che aver dato via Capezzi “il nuovo Pizarro” era stato un errore colossale.?
    Chi c’indovina con i giovani non sono nemmeno gli addetti ai lavori figurati uno dietro la scrivania!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Simone Bargellini - 2 anni fa

      Errore colossale non lo so, ma rimango dell’idea sia stata un’operazione infelice. Intanto nel giro di un mese il Crotone lo ha rivenduto al doppio e la valutazione probabilmente salirà nella prossima stagione.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. zachini - 2 anni fa

        Oh Bargellini, ma pensi che se siamo tifosi abbiamo l’anello al naso?
        Lo sanno tutti che il Crotone aveva un pre-accordo con la Samp e che di fatto lo ha comprato la Sampdoria…
        Chiaramente puntando il dito solo su alcuni casi vuol dire indirizzare l’opinione pubblica…i bilanci valutativi si fanno in maniera differente, quindi il commento in calce è totalmente fuori luogo a mio avviso, ma si sfrutta il momento e via chi più ne ha più ne metta…
        Poi vediamo che fine faranno questi nomi…

        Vdz

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Ammazzalavecchiacolgas - 2 anni fa

          Beh, bisogna comunque ammettere che in ogni caso lo abbiamo dato via a metà prezzo…

          Rispondi Mi piace Non mi piace
        2. Ammazzalavecchiacolgas - 2 anni fa

          Piuttosto sarei curioso di sapere, per valutare meglio, se il Doria gli abbia riconosciuto i 500mila euro che il procuratore pretendeva dalla Fiorentina per il rinnovo.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. Pierre - 2 anni fa

    La cosa incredibile è che si comprano giovani scarsi stranieri e si regalano ottimi giocatori della primavera. Ma forse non è così……incredibile!!!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. bitterbirds - 2 anni fa

    pura e semplice questione di competenza – o di incompetenza se preferite

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. 29agosto1926 - 2 anni fa

      Come con Capezzi o Carraro?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. bitterbirds - 2 anni fa

        o come rebic-il-nuovo-boksic e diks-il-nuovo-cafù, e mi fermo qui per pietà

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Ammazzalavecchiacolgas - 2 anni fa

      Non so darti torto. Zaniolo non lo conoscevo, ma la cessione di Mancini l’ho ancora sul gozzo.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. damci - 2 anni fa

    Mancini lo scorso anno era riserva nel Perugia e denunciava una preoccupante lentezza.Capezzzi è finito fra le riserve del Crotone,forse anche perchè già ceduto alla Sampdoria.Molto più grave la questione Zaniolo,che era evidente come fosse uno degli allievi più promettenti.Credo però che questo vada imputato a Vergine ed ai tecnici delle giovanili,più che a Corvino,che probabilmente non l’aveva mai visto mentre era a Bologna

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Daniele - 2 anni fa

      Il campionato del perugia non l’ho seguito ma ho guardato i playoff e mancini ha giocato tutte le partite da titolare ed è sempre stato uno dei migliori in campo nel perugia

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. dmarcell_379 - 2 anni fa

      mi dispiace leggere commenti falsi come il tuo. Lo scorso anno Mancini a Perugia è partito da riserva. Si è conquistato il posto da titolare. Si è fatto male, è rientrato e ha ripreso il posto da titolare subito. Fino ai play off. Quando non è stato infortunato ha giocato sempre. Ed è sempre stato tra i migliori.
      Infine l’Atalanta lo ha comprato a 1,5 mln di euro.
      Quelli, come minimo, li abbiamo buttati nel cesso, non credi?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. user-13032117 - 2 anni fa

    Il prossimo sarà scalera, non riscattato per 1,2 milioni e prossimo al trasferimento al Napoli .
    Zaniolo non lo conosco ma mancini ha fatto una grande annata in B merita la serie A e ne sentiremo parlare

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. dmarcell_379 - 2 anni fa

      Assolutamente. Ho visto giocare Mancini dal vivo diverse volte quest’anno, posso garantirti che lo vedremo presto ad alto livello in Seria A.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Lollo26 - 2 anni fa

        Lo ha già prenotato la Juve come ha fatto con caldara

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Via (mai una) Gioja - 2 anni fa

          credo il Real Madrid…

          Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy