Corvino: “Speravo che Pasqual chiudesse la carriera a Firenze”

Corvino: “Speravo che Pasqual chiudesse la carriera a Firenze”

Il dt viola parla dell’addio di Pasqual dalla Fiorentina e non solo…

di Stefano Niccoli, @stefanoniccoli3

Nel corso della serata che celebra il primo anno di vita del periodico I’Grillo Fiorentino, il dt viola Pantaleo Corvino ha parlato di Manuel Pasqual, anch’egli presente alla serata (LEGGI QUI): “Lo prendemmo dall’Arezzo, per lui fu un grande salto in una Fiorentina che i primi quattro anni fece risultati straordinari. Rivederlo non in viola è qualcosa che fa effetto, ha fatto undici anni qua e pensavo potesse chiudere la sua carriera. Ma il calcio è questo, Manuel è intelligente e certe cose le sa accettare, gli faccio un grande augurio per un grande finale di carriera. E chissà che la strada sua e quella della Fiorentina non si possano incrociare di nuovo”

4 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. ELROND - 4 anni fa

    Sebbene non abbia mai particolarmente simpatizzato per il Pasqual caliatore, devo ammettere che avrebbe meritato una maggior riconoscenza da parte della proprietà. Avessero preso roberto carlo li avrei capiti, ma milic, da non confondersi con milik, non ha mai fatto la differenza per ora.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. antonmel - 4 anni fa

      Come si stà da scornati ,la rometta ce ne dà tre parole tue SOLO VIOLA

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Babbo Viola - 4 anni fa

      L’importante è contestare qualsiasi cosa. A casaccio. Sembri un avvoltoio sputa bile. Davvero trovati un hobby.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. BUSSO FORTE - 4 anni fa

    Io invece mi auguravo che qui ci restasse di meno, parecchio di meno.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy