Pulgar-nazionale, emergenza Coronavirus: il ministro cileno chiede la quarantena

Pulgar-nazionale, emergenza Coronavirus: il ministro cileno chiede la quarantena

Pulgar convocato in nazionale. Il ministro della salute cilena vuole che i giocatori che militano in Europa vadano in quarantena

di Redazione VN

Ai primi viaggi intercontinentali ecco che spuntano i problemi per i giocatori di ritorno dall’Europa “infetta”. Arturo Vidal del Barcellona e Alexis Sanchez dell’Inter saranno messi in quarantena al loro rientro in Cile prima dei prossimi match validi per le qualificazioni alla prossimi mondiali. Lo ha annunciato il ministro della Sanità Jaime Manalich in vista dell’incontro che la nazionale cilena giocherà contro l’Uruguay (il 26 marzo) e contro la Colombia, cinque giorni dopo.
“Non facciamo alcuna distinzione circa la professione delle persone perché nessuno è immune da questo virus”, ha detto Manalich. A questo punto sono a rischio anche Erik Pulgar della Fiorentina e il centrocampista del Bologna, Gary Medel.

Maxi multa per Commisso e la Fiorentina per le parole dello Juventus Stadium

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. batigol222 - 4 mesi fa

    Non ho capito, li fanno rientrare in cile e poi li mettono in quarantena?

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy