Pioli: “Fiorentina, serve un cambio di marcia. Mi aspetto tanto da Hancko. Mercato in entrata chiuso”

Pioli: “Fiorentina, serve un cambio di marcia. Mi aspetto tanto da Hancko. Mercato in entrata chiuso”

Le parole del tecnico della Fiorentina tra campo e mercato

di Giacomo Brunetti, @gia_brunetti

L’allenatore della Fiorentina Stefano Pioli parla in conferenza stampa in vista della gara di domenica contro il Chievo. Queste le dichiarazioni del tecnico viola:

«Obiettivo dieci vittorie nel girone di ritorno? Inevitabile se vogliamo avere ambizione, è chiaro che bisogna fare più punti del girone d’andata.

Gara contro il Chievo? Dal punto di vista mentale sicuramente la squadra sta preparando bene la partita, conosciamo le difficoltà di questa gara. Proveranno a toglierci tranquillità nella gestione della palla, devono fare bene per sperare di salvarsi.

A disposizione? La squadra sta bene, tutti gli effetti sono a disposizione tranne i due squalificati (Biraghi ed Edimilson, ndr).

Pjaca? Chi lavora bene ed è disponibile viene convocato, Marko non ha mai dato altri segnali. L’unico che è venuto da me prima del mercato a chiedermi di partire è stato Dragowski. Anche giustamente è stata condivisa questa scelta. Terracciano è affidabile, molto bene per positività.

Progetto? Solo con i giovani non si vince, ma non è il nostro caso. Non possiamo comprare campioni, bensì costruirceli, così possiamo fare bene. Certe ingenuità fanno parte dell’età, ma ora dobbiamo essere più lucidi. Se ci innervosiamo per non sbloccare il risultato, partiamo in maniera sbagliata, perché crediamo che sia facile.

La squadra crede nell’Europa? Loro credono fermamente in quello che stanno facendo, ognuno è cresciuto molto e sono consapevoli delle proprie possibilità. Abbiamo la volontà di fare un girone di ritorno importante, già contro la Sampdoria dovevamo vincere. Dobbiamo ragionare sugli errori, non possiamo continuare a penalizzarci da soli.

Coppa Italia contro la Roma? Saranno schierate formazioni sempre competitive, sia contro il Chievo che contro i giallorossi.

Badelj-bis? Credo che il nostro mercato in entrata sia finito, per quello che mi hanno detto.

Mio futuro? La stima fa molto piacere, è una spinta in più. Ora non ho assolutamente voglia di parlare del mio contratto.

Hancko? Sarà in campo David, ha sempre dimostrato una crescita continua, è migliorato tanto da quando è arrivato. Come tanti giocatori dell’Est ha molta fame, lavora molto per farsi trovare pronto. Mi aspetto una buona prova, su di lui le aspettative sono alte.

Vlahovic? Muriel può giocare con o senza centravanti, è chiaro che se giochiamo con Muriel centravanti servono due attaccanti esterni, perché preferisce venire incontro; quando giochiamo con l’altra punta, Luis preferisce lavorare tra le linee. Il tridente contro la Sampdoria purtroppo lo abbiamo visto solamente in parità numerica, è chiaro che da Simeone ci si aspetti anche il gol. Parla a favore della Fiorentina il rendimento di Vlahovic in Primavera, in questo momento la differenza tra la Primavera e la Prima Squadra è veramente grande».
CLICCA PER LEGGERE LE OPERAZIONI DI CALCIOMERCATO CONCLUSE IN SERIE A

Violanews consiglia

Zurkowski-Fiorentina, è fatta! Siamo allo scambio dei documenti

 

16 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Lallero - 6 mesi fa

    Metti pjaca e dimettiti, pioli sei una bravissima persona a oltre ad essere allenatore mediocre mi cominci a mettere un po’ di tristezza….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. ziomario - 6 mesi fa

    Questa Fiorentina con Pioli in panchina rende il 50% in meno perchè non sa come impiegare i giocatori in campo e rimane sempre fermo col suo modulo e quando poi fa dei correttivi combina guai. Allenatore aziendalista che fa il compitino non sarà mai un grande allenatore. Medaglietta e via. SFV

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Max13 - 6 mesi fa

    Spero che non ci sia rinnovo di contratto per Pioli. Mercato chiuso? Come sempre Corvino fa le cose a metà. Niente Europa allora!! Pezzenti!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. folder - 6 mesi fa

    “Solo con i giovani non si vince, ma non è il nostro caso”
    Infatti: te un vinceresti nemmeno con 11 ultraottantenni!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. CippoViola - 6 mesi fa

    Peccato per il mercato chiuso in entrata, ci terremo Edimilson con regista, speriamo giochi come i primi 10′ contro la Samp; magari senza quei falli. Speriamo che Corvino piazzi in uscita tutta la rumenta che ha accumulato.

    Nessuno pretende che TUTTI i giocatori della primavera finiscano in prima squadra subito, esistono per questo gli scambi con la B e la C; però guardando oltre se arrivati a 21-22 anni e fatta la gavetta non ce ne è nemmeno uno che se la merita e si preferisce comprarli all’estero a 3-4 mln (anche buoni per carità, come Montiel, Milenkovic, Hancko) allora leviamo la primavera, a che serve tutto questo impegno? (la mia è una provocazione, sia chiaro).

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Sbroz - 6 mesi fa

    Ma come mercato in entrata chiuso? Niente centrocampisti? davvero? sono costernato.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Kewell - 6 mesi fa

    critico molto Pioli ma finalmente ha detto una cosa giusta: la differenza tra la primavera e la prima squadra è enorme e i giocatori che abbiamo noi non mo sembrano per niente pronti a giocare in prima squadra, vlahovic compreso, a meno che non si voglia scendere ancora di posizioni.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. bitterbirds - 6 mesi fa

    è un ottimo allenatore per una città ultra conservatrice come firenze

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Tagliagobbi - 6 mesi fa

    I conti si faranno alla fine. Adesso Pioli è il “mio” allenatore, quindi forza Pioli. Poi si starà a vedere.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. Axel - 6 mesi fa

    Quindi anche in questo mercato il regista arriverà nel prossimo mercato…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. Roccoy - 6 mesi fa

    Esatto,in Primavera non è poi così difficile arrivarci,bastano qualità fisiche discrete e il giusto di tecnica,la serie A è un altro mondo,questa è anche la ragione per cui si commettono errori coi giovani,a meno che tu non sia un fenomeno è difgicile vedere in un sedicenne un futuro giicatore di serie A.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. strato57 - 6 mesi fa

    Su Vlahovic ha detto anche che “c’è bisogno di giocatori che quando giocano o entrano siano determinanti”.
    Ecco, infatti i cambi che tu hai fatto fino ad oggi sono stati molto determinanti, in peggio. Vattene.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. stefano_f_289 - 6 mesi fa

    Vista la risposta su Vlahovic dimostra ancora una volta che non ha intenzione di lanciare giovani in prima squadra..per come si sta muovendo la società sul mercato non mi sembra che sia l’allenatore giusto al posto giusto

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. robdeca96 - 6 mesi fa

      infatti non gli verrà rinnovato il contratto

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. folder - 6 mesi fa

        SPERIAMO!

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. ziomario - 6 mesi fa

    Spero che il futuro della Fiorentina non sia con questo allenatore. SFV.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy