Commisso: “Questo è il calcio, meritavamo di più. Futuro Chiesa? Vediamo, mercato non è chiuso”

Le parole del patron gigliato

di Redazione VN
rocco-commisso

Il presidente della Fiorentina Rocco Commisso ha parlato ai microfoni di Dazn nel post partita di Inter-Fiorentina:

Questo è il calcio, si vince e si perde in minuti e secondi. Oggi abbiamo perso la partita in 3 minuti purtroppo. Loro sono una squadra fortissima, forse la migliore d’Italia. Dobbiamo accettare il risultato, siamo giovani. Sicuramente abbiamo una squadra migliore dell’anno scorso. Oggi meritavamo almeno un pareggio, Ribery è stato fenomenale. Chiesa ha avuto qualche problemino fisico ed è dovuto uscire prima, ma queste cose succedono. L’obiettivo resta quello di stare nella parte sinistra della classifica, e credo ci riusciremo. Siamo migliorati molto, sono fiducioso. L’anno scorso abbiamo perso le prime due partite, fu un inizio complicato. Quest’anno è diverso, ci siamo. Futuro Chiesa? Nell’ultima settimana di mercato tutto è possibile. Il mercato non è chiuso, si vedrà nella prossima settimana. La Fiorentina deve proseguire con il concetto che ho impostato, servono infrastrutture per competere ad alto livello. Dobbiamo alzare il fatturato e comprare giocatori più forti. Basta guardare l’Inter, hanno fatto 4-5 cambi mettendo dentro giocatori da 40 milioni ciascuno.

TUTTE LE NOTIZIE DI CALCIOMERCATO DELLA FIORENTINA

8 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. andrea_fi - 1 mese fa

    Parte sinistra della classifica? Grande presidente! Grazie.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. user-14380403 - 1 mese fa

    A me sembra che tu chiacchieri parecchio …. quando riparti?comment_parent=0

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. giac - 1 mese fa

    caro signore le infrastutture non vanno in campo servono giocatori boni!!! a Napoli hanno preso un centravanti fenomenale senza stadio e aree commerciali

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. ottone - 1 mese fa

    Sono cose che succedono troppo spesso dalle nostre parti. Quando sembra che ci siamo…ci casca il tetto in testa. Questione di mentalità, purtroppo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. 29agosto1926 - 1 mese fa

    Prima era chiuso ora si riapre.. L:unica cosa che rimanr intatta è stare dalla parte sinistra della classifica. Sarà il nostro scudetto. Prima il mostro scudetto era arrivare quarti adesso siamo passati dalla parte sinistra della classifica.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. giac - 1 mese fa

      caro signore le infrastutture non vanno in campo servono giocatori boni!!! a Napoli hanno preso un centravanti fenomenale senza stadio e aree commerciali

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. giac - 1 mese fa

      no prima il ns. scudetto era fare molte plusvalenze!!!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Up The Violets - 1 mese fa

    Ottimo, vendi Chiesa e magari pigliaci un’altra mezz’ala a parametro zero, così al secondo tentativo ce la fai, a mandarci di sotto!

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy