Viola News
I migliori video scelti dal nostro canale

news viola

Commisso/2: “Vlahovic è un Re a Firenze grazie a me. Basta ricatti dagli agenti”

GERMOGLI PH: 30 NOVEMBRE 2021 FIRENZE STADIO ARTEMIO FRANCHI SERIE A FIORENTINA VS SAMPDORIA NELLA FOTO ESULTANZA GOL VLAHOVIC

Rocco Commisso ha commentato così la situazione in casa viola. Tra mercato, campionato e futuro , ecco l'opinione del patron viola

Redazione VN

Continua così l'intervento di Rocco Commisso a Radio24news, parlando anche di Dusan Vlahovic. Ecco le sue parole:

Io ho parlato con la FIGC per aiutare il calcio italiano. Il Viola Park sta prendendo una dimensione europea e le cose che faccio sono per aiutare tutto il calcio. Per quanto riguarda i procuratori, devo dire che nel calcio italiano c'è una situazione simile al Far West. Non si può continuare che ogni giorno vengo messo sotto scacco da procuratori che vogliono far mandare via giocatori come Vlahovic. Guardate Donnarumma. Se non fosse stato per me, Vlahovic non avrebbe mai avuto la possibilità di diventare un re a Firenze. Non posso dire tante cose su Dusan, visto che dopo che ho detto la verità su di lui mi hanno criticato tutti. nelle gare dopo l'annuncio ha fatto più gol, quindi forse non ho fatto male a dire quelle cose. Io l'ho motivato e devo dire che lui è un ottimo professionista ma non mi faccio ricattare da nessuno. Non so se la Juventus può permetterselo, ma chiunque voglia il giocatore deve parlare con la Fiorentina e basta. Io ho sempre pagato lo stipendio di Vlahovic, non come altri che non pagano gli stipendi. La Super Lega è stata copiato dall'America, dove si può fare ciò che si vuole. Hanno fatto il contrario di Robin Hood, rubare ai poveri per i ricchi. Immaginate una Juventus in B ma che gioca lo stesso la Champios League, dov'è la meritocrazia. Lo stadio non me lo hanno fatto fare, i giornalisti devono parlare di queste cose. Ci sono poteri che distruggono le aziende.

 Photo by Gabriele Maltinti/Getty Images

tutte le notizie di