Commisso/1: “Non ho comprato la Fiorentina per fare soldi, ma per rendere il club vincente”

Commisso/1: “Non ho comprato la Fiorentina per fare soldi, ma per rendere il club vincente”

L’intervista al numero uno viola che parla del nuovo stadio e delle prospettive future

di Redazione VN

Rocco Commisso, proprietario della Fiorentina, ha rilasciato un’intervista in inglese ai microfoni di ViolaNation.

Il nuovo stadio?

Quando ho comprato il club dalla famiglia Della Valle, ho pensato di poter entrare, investire i soldi e andare subito a lavorare su un progetto dello stadio. Sfortunatamente, c’è molto lavoro che deve essere svolto sul fronte politico. È stato molto sorprendente per me, dato che negli ultimi 10-20 anni hanno parlato di come migliorare la situazione degli stadi a Firenze. L’ho detto dal primo giorno. C’è molto che possiamo portare dall’America e non sono solo i soldi. È un modo di fare affari in modo rapido ed efficiente che vogliamo esportare in Italia

Il progetto di ristrutturazione del Franchi?

Allo stato attuale, ricostruire il Franchi è troppo impegnativo. Finora ci è stato detto che dobbiamo mantenere le curve come parte di ogni rinnovamento. Questo è un grosso problema per me perché fa poco per migliorare l’esperienza dei fan, limita lo spazio commerciale e la nostra capacità di inserire un museo o una hall of fame. Il miglior risultato sarebbe se mi dessero l’opportunità di costruire in una nuova posizione in modo tempestivo

Come vedi la tua pianificazione di un nuovo stadio?

Ho due priorità principali per la costruzione di uno stadio: i fan e i ricavi. Innanzitutto, voglio che i nostri tifosi siano al coperto mentre guardano la partita. Non voglio che si bagnino a gennaio o febbraio o cuociano al sole a maggio e agosto. Il loro comfort è molto importante per me. In secondo luogo, abbiamo bisogno che il nuovo stadio sia un fattore trainante per le entrate. In questo momento la Juventus ha un fatturato annuo di 500 milioni e noi siamo a 100 milioni. Il loro nuovo stadio è stato un elemento critico del loro successo sul campo.

Si deve investire nel nome di Firenze.

Firenze è una delle principali destinazioni turistiche e crediamo che un nuovo stadio potrebbe diventare un’attrazione da non perdere per i 15 milioni di visitatori che transitano ogni anno. Se consideri quanto vengono pagati i migliori giocatori in Europa, sarà difficile costruire una squadra vincente che competa per i trofei se non aumentiamo drasticamente le nostre entrate. Con Financial Fair Play, non possiamo avere più di 30 milioni di perdite in tre anni. È un vantaggio per tutti assicurarsi che i soldi entrino nel club, così possiamo investire quei soldi in giocatori di talento. Costruire un nuovo stadio ci aiuterebbe ad aumentare le entrate. Queste entrate aggiuntive non stanno andando in tasca. Non ho comprato la Fiorentina per fare soldi, ma per rendere il club un vincitore

Caceres quasi come un muro, Firenze ha trovato il suo guerriero. E quando il gioco si fa duro…



12 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. fede viola - 4 mesi fa

    Grazie assai è già stato detto?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Enzo2 - 4 mesi fa

    Avanti Roccooooo!! Avanti Violaaaaa!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Nicco - 4 mesi fa

    Rocco fallo a campi dai retta a me , caro nardella se nn riesci nemmeno questa volta ad accontentare la proprietà sparisci anzi esilia da Firenze

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. mops - 4 mesi fa

    Parole al miele! Tank You!!!!! sfv’57

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Valter - 4 mesi fa

    Il successo se arriverà porterà anche una situazione economica favorevole.
    Se le cose andranno bene è giusto che tu ne tragga profitto.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. vecchio briga - 4 mesi fa

    Grande Rocco speriamo tu abbia pazienza con questi politici! Forza Violaaa

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. BaggioBati - 4 mesi fa

    Ok rocco ci piaci….(x ora) ma dire che non hai comprato la fiorentina per soldi dai…. non siamo così scemi!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. adrian sbrodi - 4 mesi fa

      Come ha detto lo stesso rocco: ormai c’ha 69 anni, perche’ diavolo a quella eta’ uno dovrebbe comprare una squadra di calcio per fare soldi? E’ evidente che non si voglia rovinare ed investire con cautela ma di sicuro lo fa per passione

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Conte Uguccione - 4 mesi fa

      Forse non tutti sono come te

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. Gino - 4 mesi fa

      I soldi della Fiorentina sono spiccioli rispetto al fatturato di Mediacom. Io la vedo così: un emigrato 70enne appassionato di calcio che si è voluto comprare un giochino. In fondo anche i campi costruiti alla Columbia University non gli rendono soldi.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    4. mops - 4 mesi fa

      Noi non siamo scemi! Per quanto riguarda te, ho seri dubbi….. sfv’57

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    5. NJ Warrior - 4 mesi fa

      Mediacom…fatturato annuo $2 miliardi, profitto, al netto delle spese operative $750 milioni. Commisso eta’ 70 anni. Ma sei sicuro che sia venuto in Italia per guadagnare 4-5 milioni all’anno? Non credi che uno cosi’
      avrebbe potuto investire 180-190 milioni in altro tipo di azienda e guadagnare molto di piu’?. Riflettici.

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy