Come la Dark Polo Gang alla Scala di Milano

Come la Dark Polo Gang alla Scala di Milano

La maggioranza delle persone che ha aperto questo articolo starà sicuramente pensando: ma che diamine di titolo è? Poi ci arriveremo… Intanto concentriamoci su due precise situazioni di Udinese-Fiorentina

di Stefano Fantoni, @stefanto91

La maggioranza delle persone che ha aperto questo articolo starà sicuramente pensando: ma che diamine di titolo è? Poi ci arriveremo… Intanto concentriamoci su un paio di situazioni di Udinese-Fiorentina.

La prima riguarda Gil Dias. Il portoghese ha giocato appena venticinque minuti alla Dacia Arena, sufficienti per meritare un’insufficienza collettiva dai quotidiani. Un ingresso in campo quasi controproducente, con un paio di contropiedi sprecati, una pericolosa amnesia difensiva e la costante sensazione di essere un pesce fuor d’acqua. Ultimamente Pioli gli sta concedendo pochissime occasioni e prove anonime come quella di Udine danno ragione al tecnico viola, che però in vista della sfida contro la Roma dovrà prendere necessariamente in considerazione l’ex Monaco.

E qui arriviamo alla seconda situazione in esame: l’ammonizione sanguinosa di Chiesa, che da diffidato ha deciso di prendersi un giallo pesantissimo per una trattenuta totalmente inutile in una zona di campo tutt’altro che pericolosa. La sua assenza contro i giallorossi sarà un problema non da poco per Pioli, che dovrà decidere se darà fiducia a Gil Dias o, più probabile, affiancare Eysseric a Saponara sulla trequarti a ridosso di Simeone.

Due note stonate in una serata piena di aspetti positivi. Come andare al teatro dell’opera per assistere al “Fidelio” di Beethoven e ritrovarsi ad ascoltare alcune note trap di “Sportswear”. Come la Dark Polo Gang alla Scala di Milano.

 

Violanews consiglia

Veretout fa la differenza ed è meglio di Vecino. Sette gol e una forza: deve rimanere

TABELLA – Corsa all’Europa: calendari a confronto in attesa del derby di Milano…

3 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Antonio Capo d'Orlando - 2 anni fa

    Soluzione: Gaspar, al posto di Chiesa e davanti chi piace a Pioli!
    FV

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. claudio62 - 2 anni fa

    Anche dopo averlo letto continuo a chiedermi “ma che diamine di titolo eh?!”

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. zachini - 2 anni fa

    Preferisco 100 volte giocare senza Chiesa in partite dove non chiediamo niente se non strappare un miracoloso punto, che in partite da vincere assolutamente…

    Vdz

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy