Cois: “Trapattoni chiese a me e Torricelli di convincere Edmundo a non partire”

Cois: “Trapattoni chiese a me e Torricelli di convincere Edmundo a non partire”

Le parole dell’ex viola tra passato e presente della Fiorentina

di Redazione VN

L’ex Fiorentina Sandro Cois è intervenuto ai microfoni del Pentasport di Radio Bruno:

“Con mister Ranieri ci sentiamo e vediamo almeno una volta all’anno. Con Malesani poi mi trovai benissimo. Le punizoni? Le calciavano gli altri, Rui Costa in primis. Tra Trapattoni e Terim personalmente ho preferito Terim. Con il Trap dovevo praticamente solo coprire. Edmundo? Il giorno prima la partenza di Edmundo, Trapattoni convocò me e Torricelli chiedendoci di portare a cena Edmundo e di convincerlo a non partire per il Brasile. Purtroppo non ci fu niente da fare.

Questa Fiorentina mi piace. Ci vorrà del tempo per ottenere i veri risultati sul campo. Pioli sta facendo una grande lavoro e per me la squadra è formata da giovani davvero interessanti”.

2 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Dellone68 - 2 anni fa

    Che incredibile occasione buttata nel cesso… non era proprio la stessa cosa, ma si avvicina molto al mercato zero del gennaio 2016. D’altra parte comprare giocatori veri avrebbe significato fare ripartire il monte ingaggi…..grazie DV. Molto lungimiranti..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. frigo - 2 anni fa

    quel carnevale ci costò lo scudetto, non me ne voglia Carmine Esposito

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy