Chiarugi ricorda: “Fiorentina-Torino, quando segnai da calcio d’angolo…”

Chiarugi ricorda: “Fiorentina-Torino, quando segnai da calcio d’angolo…”

L’ex viola Chiarugi realizzò un gol direttamente da calcio d’angolo…

di Redazione VN

Luciano Chiarugi, Cavallo Pazzo, ala furente tra i ‘60 e i ‘70, le cose migliori con Fiorentina e Milan. Una volta sfidò le leggi della fisica. Gli andò di lusso. Furio Zara lo ha intervista per Il Corriere dello Sport dopo il gol del Papu Gomez direttamente da calcio d’angolo in Atalanta-Carpi. Ecco le parole dell’ex viola:

 

«Fiorentina-Torino, calcio d’angolo sotto la Maratona, dalla parte della Ferrovia. Calciai di esterno sinistro, parabola perfetta, gol. E’ quello che cerchi quando ci provi, vuoi che la gente pensi: incredibile, era impossibile e lui ce l’ha fatta»

Cosa scatta nella testa in quei momenti là? 

(Ride) «E’ meglio dire cosa sarebbe scattato nella testa dei miei compagni se il pallone fosse finito a dieci metri, in mano a un raccattapalle dietro la porta. E’ l’istinto a guidarti: te la senti, e allora ci provi»

 

Lei però si allenava. 

«Certo, senza allenamento puoi avere in testa tutto quello che vuoi, ma devi provarlo in campo. Io mi complicavo la vita, portavo la soluzione all’estremo»

 

Cioè? 

«In allenamento mettevo il pallone tre-quattro metri oltre la linea di fondo e provavo a fare gol da là»

 

Una volta era più facile o più difficile fare gol dal calcio d’angolo? 

«Mmm, forse era più dura. I palloni erano più pesanti, questi volano via, cambiano traiettoria in aria, insomma, sono imprevedibili. Anche le scarpe avevano meno sensibilità. Io me le facevo fare da un artigiano di Firenze, il Caselli, aveva il negozio vicino allo stadio».

5 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Maurizio - 5 anni fa

    Nessuno si è ricordato di un altro gol da calcio d’angolo segnato dalla Fiorentina. Fu Eraldo Pecci a Verona nella stagione 1984-85 a segnare direttamente da calcio d’angolo al 58′ col Verona già in vantaggio di due reti (autogol di Moz e Galderisi). Risultato finale 2-1! Visto dal vivo, ero presente!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. amarsi - 5 anni fa

    Mi ricordo che lo stadio restò muto all’inizio per lo stupore.
    Non ci potevamo credere.
    ALÈ VIOLA.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Ivan - 5 anni fa

    Con tutto il rispetto per Chiarugi, per i gol da calcio d’angolo rivolgersi a Massimo Palanca

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. homer simpson - 5 anni fa

      Palanca chi? Grande cavallo pazzo!!!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Ivan - 5 anni fa

        Senza dubbio! Ma 15 gol da calcio d’angolo in tutte le serie sono un’altra cosa.

        Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy