Cecchi: “Condivido le scelte di ieri di Pioli. I tifosi? Anche troppo pazienti”

Le considerazioni di Stefano Cecchi dopo il pari di Reggio Emilia

di Redazione VN
Cecchi

Stefano Cecchi, ospite negli studi di Radio Bruno Toscana, ha detto la sua sul momento della Fiorentina:

Pioli ieri ha fatto una scelta che larga parte di Firenze gli chiedeva, Simeone deve cercare qualità interiore e condivido la scelta di metterlo in panchina. Vlahovic è la scelta conseguente, non Thereau: a Reggio Emilia ha palesato qualche difficoltà, qualcosa gli manca e sorge una domanda, è davvero giusto fare un campionato con una riserva così di Simeone? Pjaca non si può tenere fuori col Sassuolo, ma almeno oggi dopo una gara indisponente sappiamo che è un fallimento totale, ma a Reggio Emilia doveva giocare. Pioli avrà i suoi demeriti, ma certamente non è il principale colpevole. Se i giocatori non rendono quanto ci si aspetta non è certo per forza colpa del tecnico. Questa è una squadra che abbiamo sognato più forte di quanto è, ma se questa capacità non si riesce a far emergere è un problema. Se oggi dobbiamo dare un giudizio a queste scommesse dico che le stiamo perdendo quasi tutte: Firenze in questo momento sta avendo anche troppa pazienza. Vedi Lafont: la tifoseria sta capendo che è un ragazzo giovane che può sbagliare e deve avere il tempo di crescere.

E INTANTO LA SQUADRA PERDE PEZZI VERSO L’EMPOLI

Violanews consiglia

Il Sassuol(in)o dalla scarpa dei tifosi. Al Mapei Stadium il cerchio non si chiude, si riapre

Diego Della Valle alla squadra: “Qui si fanno le cose insieme e seriamente”. E il cambio di tecnico…

4 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. UNO VIOLA - 2 anni fa

    Allora: Pioli e’ in confusione totale, Mettere un giovanissimo lassu’ da solo non e’ una buona scelta, e’ peggio che mettere Simeone lassu’ da solo. La domanda nasce spontanea perche’ i nostri attaccanti sono soli? Ma parlare dell’attacco non basta, e’ tutto il nostro sistema gioco che e’ carente, a cui manca qualcosa. Pioli si intestardisce e questo non depone a favore delle sue capacita. Comincio a pensare.che non sia capace di valutare i giocatori.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Outsider - 2 anni fa

    Le critiche a Pioli non sono dovute solo in base alla scelta della formazione, che qualsiasi tifoso sa fare come lui, piuttosto alla evidente mancanza di idee, di schemi, di tattica, di ordine in campo. Era così anche l’anno scorso, poi successe la tragedia di Davide e in qualche modo la squadra ha trovato una forza interiore, una spinta emotiva e una compattezza che ha permesso una rimonta seppure parziale in classifica, ma i difetti tecnico-tattici delle squadre di Pioli sono sempre lì, non sarà il peggiore ma è decisamente un alenatore molto mediocre.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. folder - 2 anni fa

      No no è proprio il peggiore!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Staffa - 2 anni fa

    Sono parzialmente daccordo..se é vero che tecnicamente sono quello che sono e la colpa non puo essere dell’allenatore é altrettanto vero che é responsabile unico del loro rendimento atletico e di approccio alla partita.
    In questo momento preferirei 11 di livio che avere 1 CR7.
    Sti ragazzi passeggiano..non sono concentrati..sbagliano cose banali che un atleta professionista non deve sbagliare…e qui si, la colpa é totalmente dell’allenatore che non sa farli rendere al massimo che possono…

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy