Viola News
I migliori video scelti dal nostro canale

L'opinione

Cecchi: “ACF squadra di gioco, non di giocatori. E in estate qualcuno arriva”

GERMOGLI PH: 3 APRILE 2022 FIRENZE STADIO ARTEMIO FRANCHI SERIE A FIORENTINA VS EMPOLI NELLA FOTO ESULTANZA GOL GONZALEZ

Le parole della firma de La Nazione

Redazione VN

Stefano Cecchi ha parlato ai microfoni di Radio Bruno. Il giornalista e tifoso Viola è partito dall'analizzare la prossima gara della Fiorentina:

I giocatori che danno carattere mancheranno entrambi, Torreira e Odriozola. Ma la Fiorentina è una squadra di gioco, non di giocatori. Siamo sfavoriti ma ce la giocheremo come al solito. La Viola deve stare fra le prime 7, ma non scordiamoci le ultime stagioni. Il fatto di essere in corsa per l'Europa mi fa dire che l'anno non è buttato via anche se in Europa alla fine non ci andiamo. Quest'anno è stato montato il telaio, poi in estate qualcosa arriverà a rinforzare questa squadra. Italiano? Quest'estate sarà importante, le squadre si fanno col tecnico. Italiano è uno con le idee chiarissime. Oggi ACF è un progetto affascinante di calcio, c'è l'impressione che la squadra voglia crescere. Italiano ha fatto cose straordinarie valorizzando calciatori che non parevano straordinari. Vlahovic? Non lo rimpiangiamo, guardiamo avanti. La squadra con o senza di lui ha la stessa media punti. Sono uno di quelli che sta male quando vanno via i calciatori, ma poi guardo sempre avanti.