Ceccarini: “Portiere situazione calda. Rossi partirà, si parla per Elabdellaoui”

Ceccarini: “Portiere situazione calda. Rossi partirà, si parla per Elabdellaoui”

“Badelj e Tello? Spero di vedere Corvino dal vivo oggi, l’ho sentito ma credo che in caso di offerta per il croato ci possa essere la cessione, a prezzi convenienti ci siano tanti calciatori che lo possono sostituire”

di Redazione VN

È stato Niccolò Ceccarini a fare il punto sul mercato della Fiorentina a Radio Blu: tanti temi toccati, situazioni in divenire che bloccano le mosse viola.

Dragowski? Corvino mi ha detto che è un’idea, secondo me è una trattativa impostata bene, lui tiene un profilo molto basso. Il caso portiere è in evoluzione: Handanovic potrebbe rimanere all’Inter, Neto alla Juventus, a Sirigu rimane solo una strada per tornare in patria. Sahin e Hernani? Sicuramente sono osservati ma non so a che punto siano queste trattative. Elabdellaoui? Stanno parlando con Olympiacos sicuramente, il prezzo è più alto di quello offerto dalla Fiorentina. Rossi? Penso possa partire, non vedo margini per permanenza o rinnovo. Badelj e Tello? Spero di vedere Corvino dal vivo oggi, l’ho sentito ma credo che in caso di offerta per il croato ci possa essere la cessione, anche se non è che ci siamo molti giocatori con le sue qualità a prezzi abbordabili. Giaccherini? Può pensare al futuro, ci sono tanti club ma credo che se la Fiorentina vuole lo prende subito, vediamo se quello è il vero obiettivo”.

 

 

4 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Fiorentino doc - 3 anni fa

    Elabdellaoui è vergognoso. Una riserva greca. Ma di che si parla

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. bitterbirds - 3 anni fa

    ma lo sponsor che pareva cosa fatta…pista raffreddata ?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. cuoreviola - 3 anni fa

    Quindi corvino che deve cercare di fare mercato con pochi soldi e che quindi deve cercare di tenere nascosto il più possibile i nomi li va a raccontare a Ceccarini ???? Ma va la !!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. claudio.viola - 3 anni fa

    Mi pare che il testo dica l’esatto contrario del sottotitolo… Nel sottotitolo di dice che ci sono molto giocatori che possono sostituire Badelj (cosa che non credo) mentre nell’articolo di dice che NON ci sono molti giocatori capaci di sostituirlo. Detto questo per me Badelj non va venduto e lo considero anche più importante di Vecino. A malincuore credo che l’unico centrocampista titolare che potremmo vendere (a patto di comprarne uno forte in cambio) è Borja Valero, ma non credo che sarà ceduto.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy