Carnasciali: “Montella? Senza investimenti fallirà. Non si può cambiare tutto ogni anno e mezzo…”

Daniele Carnasciali dice la sua su Montella e la Fiorentina

di Redazione VN

MC Sport è intervenuto l’ex viola Daniele Carnasciali per parlare della Fiorentina:

L’insoddisfazione è ormai presente da diverse stagioni. Non si è vinto niente in 17 anni. Tolta l’Atalanta, la Fiorentina investe il 35% per pagare giocatori e staff, mentre le altre di più. I tifosi vorrebbero investimenti più sostanziosi, tenendo i migliori e facendo programmi a lunga scadenza. Se ogni anno e mezzo cambi, le cose si fanno dure. Magari quest’anno saranno venduti Chiesa e Veretout e si ricomincerà. Ma se non programmi, i risultati verranno sempre meno. Firenze è una piazza che se fai vedere certe cose, che investi e hai un progetto, ti può spingere in alto. Sono anni però che non lo vedono e con qualcuno dovranno pur prendersela. Tante squadre a fine stagione recriminano, però la realtà è un’altra: hanno vinto poco e i giocatori non hanno reso per quello che dovevano rendere. Giocatori come Gerson non sono tuoi, lui se non va bene torna nella sua squadra. Lui come altri. Veretout non ha fatto un grande campionato. Manca un centrale e un laterale, ma anche un centrocampista e un’altra punta da affiancare a Simeone. Muriel? E’ stato preso in accordo con l’allenatore o no? Il mercato negli ultimi anni lo ha fatto la società e non l’allenatore. Montella? Serve un mercato diverso. Lui conosce già l’ambiente e può essere l’uomo giusto, ma serve una lunga programmazione. Se questo non avviene, tra un anno o due si ritornerà a rivedere le stesse cose.

Violanews consiglia

Anche la squadra è colpevole. Sarebbe servito il ritiro punitivo? Il dibattito è aperto

La Curva Fiesole al fianco della squadra: “Tutti a Empoli in treno”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy