Calamai: “Lafont mi preoccupa. Realtà misteriose in squadra, Thereau dov’è?”

L’analisi del giornalista della Gazzetta dello Sport sul momento viola

di Redazione VN

Ai microfoni di Radio Blu arriva l’opinione sul momento della Fiorentina del giornalista Luca Calamai:

Ieri è stata una partita molto diversa rispetto a quella contro l’Inter. Non farei un ragionamento soltanto sul fuori casa. Alcune gare casalinghe non sono state bellissime, come quelle con Udinese e Atalanta. Nel momento in cui viene sposata una tattica molto offensiva, non possiamo non segnare. Le domande a cui dare risposta sono: quando rivedremo il vero Pjaca? Quando tornerà a segnare Simeone? Giochiamo con tre attaccanti veri e due centrocampisti offensivi, ma non riusciamo a segnare. Il problema del primo tempo di ieri è stato quello, non aver fatto gol. Se fai i primi dieci minuti di pressione con la Lazio che faticava a uscire, bisognare segnare. Spero che Pioli rifletta per capire cosa sta succedendo a Pjaca e Simeone. Lafont? Secondo me a questo ragazzo non si può dire che è sempre bravo. E’ giovane e ha talento, i compagni gli vogliono bene, ma c’è una ripetitività dell’errore che mi preoccupa. Bisogna dirgli che non è vero che va tutto sempre bene. Sbaglia, commette errori. Senza drammi né tragedie dobbiamo fare dei ragionamenti. Pjaca? E’ la prima volta che è titolare senza dubbio, ed è normale che quando sei minato da problemi fisici hai bisogno di ritrovare il tempo della giocata e risentirsi protagonisti. Va aspettato e aiutato, ma bisogna anche scuoterlo un po’. Lo vorrei più presente, in questo momento Mirallas mi dà più affidabilità. Poi dobbiamo capire la questione Simeone. Abbiamo tutti giocatori che vanno a cercare il gol, da Chiesa a Pjaca, da Benassi a Gerson. Non vorrei che facendo così sia stato soffocato l’argentino. Contro la Lazio non mi è piaciuto il secondo tempo tranne gli ultimi dieci minuti. Sono curioso di capire la riflessione di Pioli, vorrei capire la sua idea vera su Gerson mezzala, su Pjaca. Ho la sensazione che il croato non sia un esterno ma una seconda punta. Puoi passare al 4-4-2, ma così sacrifichi Chiesa. Sono risposte da trovare con una classifica in linea con le aspettative. Ci sono realtà misteriose in questa Fiorentina. Alzi la mano chi si ricorda che in questa squadra c’è Thereau. Io ho la sensazione che sia in attesa di una cessione.

Violanews consiglia

Tabù trasferta. La Fiorentina e l’altra metà del campetto sotto casa…

Una Fiorentina immatura perde ancora in trasferta: Lafont non dà sicurezze, Pioli cerca leader

5 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Luigi Barzini - 2 anni fa

    Ha ragione Calamai e tutti quelli che sempre scrivono SOLO quando si perde. Ma come si fa a perdere a Napoli? E a Milano con l’Inter poi. Per non parlare con la Lazio a Roma, non si può perdere, ci vincono tutti e perché noi no?
    Siamo una squadra di mediorci che lotterà per il 10°/12° posto se va bene.
    E poi, io mi chiedo perché far giocare tutti questi giovani? Perché prendere Lafont quando Sorrentino era libero e non costava niente? E Milenkovic, buttare 5 milioni su uno che non gioc nemmenomin Under 21 e poi rifiutarne 40 oggi, io mi chiedo perché? Vendevi Milenkovic e ci compravi 4/5 trentenni rodati e sistemavi tutta la squadra.
    Questa è una squadra alla sbondo, un allenatore che non capisce niente e una società di braccini che non hanno futuro. Che vuoimettere l’Atalanta o il torino, loro si che sanno come fare.
    Speriamo di vincere con il Cagliari perché altrimenti, crisi neri e contestazione dura cin a capo i lenzuolai che hanno già messo li oennarelli in tasca.
    Speriamo bene ma ci credo poco.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. genius loci - 2 anni fa

      vorrei potermi ricordare di te e rivedere il tuo commento alla prima roboante vittoria…vorrei poterti rileggere con lo stesso appassionato entusiasmo quando anche tu cambierai nuovamente, per l’ennesima volta, idea, ma temo che ti dimenticherò come tutti quelli che come te, con la banalità di chi è solamente e sempre banale, scrive certi commenti!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. user-2073653 - 2 anni fa

    O non era una squadra tanto forte?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Obi Wan Kenobi - 2 anni fa

      Contento vero? Non ti preoccupare a Napoli, Milano e Roma ci sta di perdere. Solo la tua Juve può vincere sempre.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Franco_Thai - 2 anni fa

    Perché Simeone è una prima punta?

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy