Calamai: “I nomi usciti non entusiasmano, ma i colpi saranno altri. Troppi giocatori per allenarsi”

Calamai: “I nomi usciti non entusiasmano, ma i colpi saranno altri. Troppi giocatori per allenarsi”

Il giornalista commenta il momento della Fiorentina, tra campo e mercato

di Redazione VN

Il giornalista de La Gazzetta dello Sport Luca Calamai è intervenuto a Radio Bruno per parlare del momento viola e della situazione relativa a Jordan Veretout: “Del Milan non mi piace nessuno, mentre Roma e Napoli hanno delle contropartite valide da proporre. Chi vuole Veretout deve fare delle offerte concrete”. Sul ritiro di Moena e la necessità di sfoltire la rosa: “Con oltre 40 giocatori non riesci ad allenarti, perché portarli tutti a Moena? Quelli che non rientrano nel progetto o che sono già praticamente venduti, come Laurini, li lascerei allenare a Firenze così da pressare anche alcuni procuratori. Alcuni invece dovranno far venire un dubbio a Montella: Sottil, Hancko, Ranieri, gli stessi Saponara ed Eysseric, fossi nell’allenatore li seguirei tra Moena e la tournée americana”.

Sul mercato: “Della Fiorentina che stiamo raccontando ci sono nomi che non mi convincono, in particolare tra gli attaccanti Pavoletti e Inglese non entusiasmano. Sono sicuro che ci sono 2-3 nomi che hanno bene in testa, come De Paul, ma prima c’è da sfoltire. La Fiorentina ha detto al tecnico di non avere fretta e spazientirsi, il mercato è lungo”.

Veretout e Praet, destini incrociati: può essere il sostituto del francese

Copa America, disastro Pezzella. Argentina eliminata dal Brasile tra le polemiche

 

3 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. folder - 2 mesi fa

    Il mercato sarà anche lungo ma se vai a questa velocità i meglio giocatori te li fuffano quelli che si sono mossi prima:cosa che stanno facendo le squadre con le quali dovresti competere per un posto in Europa.Mi pare che il motto di Commisso:”Fast;fast;fast” si sia trasformato in “Slow;slow;slow”!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Max13 - 2 mesi fa

    Ma guarda da quale pulpito parla Calamai!! Ha sempre avvallato lui e il suo foglio rosa il mercato passato, anzi i mercati passati disastrosi della Fiorentina ed ora ci dice che Pavoletti e Inglese non lo entusiasmano. ma se li avesse comprati Corvino chissà quali titoloni il giorno dopo sulla rosa !!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Valdemaro - 2 mesi fa

    Ragazzi ma non è che i Della Valle sono andati via ma il “portafoglio” è lo stesso???

    Eh si scherza!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy