Bucciantini: “Ieri l’ha vinta Bernardeschi, Kalinic è distratto dal mercato”

Il giornalista fa il punto sulla vittoria di ieri, vinta dalla forza di volontà del talento di Carrara

di Redazione VN

Anche il giornalista Marco Bucciantini è intervenuto ai microfoni di Radio Blu per parlare di Fiorentina: “Della partita di ieri prendo la qualificazione, che ci porta poi anche a giocare una partita molto sentita contro il Napoli. Giocando ieri dopo il lungo stop ha semplicemente replicato le sofferenze delle altre big alla ripresa del campionato. Tutte, tranne la Juve, hanno vinto allo scadere, noi abbiamo fatto le stesse cose. È stata bella la volontà degli ultimi minuti di Bernardeschi, che sembrava voler superare per forza l’ostacolo Chievo.

Kalinic ieri è sembrato nervoso, in testa ha in mente un cambio di vita e di cultura. Ha una scelta importante da fare, che magari lo distrae. È comunque il giocatore più importante della nostra rosa, scoperto in Serie A, con il difensore che lo aggredisce.

La partita con la Juve va affrontata in modo diversa da quella con il Napoli, il solo Dybala gioca ovunque, porta via i mediani e mette in difficoltà tutta la squadra, mentre con la difesa a quattro i bianconeri soffrono un po’ la pressione perché Allegri ha un centrocampo più folto”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy