Bucchioni: “Pioli andrà per vie legali per tutelare la sua dignità”

Pioli si è dimesso, e il giornalista commenta le possibili ripercussioni dopo i comunicati della Fiorentina

di Redazione VN

Intervenuto a Radio Sportiva, il giornalista Enzo Bucchioni ha commentato le dimissioni date da Stefano Pioli nella giornata di oggi:

È stato troppo facile buttare tutto addosso ai giocatori e all’allenatore, giustamente Pioli si è ribellato a questo film già visto. Nel comunicato di ieri sono state usate parole devastanti e credo che Pioli andrà anche per vie legali per tutelare la sua dignità. Corvino ha preso in mano una squadra che era quinta e l’ha portata per tre anni di fila fuori dall’Europa, le responsabilità di questo declino sono abbastanza evidenti.

vnconsiglia1-e1510555251366

Clamoroso: Pioli si dimette. Squadra affidata a Bigica

Pedullà: “Comunicato implicava dimissioni. Bigica soluzione logica, ma il futuro…”

20 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Violaceo - 2 anni fa

    lo dico da anni , corvino è la rovina della Fiorentina

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. iG - 2 anni fa

    che abbia saputo che in TRIBUNALE le 2 sorelline perdono sempre?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Popeye FVS - 2 anni fa

      Maremma, oggi tocca pure dare ragione a iG!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Aoi_Haru - 2 anni fa

    Che fastidio dover dar ragione a Bucchioni …

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. vecchio briga - 2 anni fa

    Ragazzi, leggo tanti messaggi del tipo “adesso Corvino”, ma lo avete letto il comunicato? Se non lo ha scritto direttamente Corvino, è comunque un comunicato che lo assolve in toto. Io faccio un rimprovero alla curva Fiesole, che non ha mai apertamente contestato il Corvo. Domenica deve tornare a casa col mal di testa dai cori contro, è l’unico modo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. alessandro - 2 anni fa

    Puntuale arriva la c…ta di Bucchioni.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. user-14134146 - 2 anni fa

    PIOLI BRAVA PERSONA, MA ALLA FIORENTINA SERVE UN BRAVO ALLENATORE E LA SUA STORIA È CHIARA I SECONDI ANNI SONO SEMPRE PESSIMI GLI AUGURO IL MEGLIO POSSIBILE MA HA FIRENZE HA FALLITO.POI ORA LO DIFENDONO TUTTI PERCHÉ A FIRENZE VA DI MODA ANDARE CONTRO AI DV, MA QUESTA FIORENTINA CON UN BRAVO ALLENATORE AVREBBE ALMENO 10 PUNTI IN PIÙ

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. vecchio briga - 2 anni fa

      Ahahah! Il bravo allenatore non ci è voluto venire. Fatti due domande.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. CippoViola - 2 anni fa

      Vorrei proprio sapere quali sono questi fantomatici allenatori che senza una punta vera, un terzino destro, un registra arretrato avrebbero fatto fare 10 punti in più. Simeone si è mangiato almeno 5 gol SOTTO LA PORTA DA FERMO, è colpa di Pioli? Gerson corre il più delle volte dalla parte sbagliata del campo, gliel’ha detto Pioli? Pjaca non è stato capace di fare 2mt palla al piede, è colpa di Pioli? Edimilson che entra da dietro a forbice è colpa di Pioli? I falli di mano in area colpa di Pioli?
      Pioli (che non mi piace come allenatore) ha la sola vera colpa di aver accettato questa situazione passivamente ma anche senza di lui i giocatori non credo diventeranno di colpo da scudetto.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. bura_2831690 - 2 anni fa

    Vie legali,e perché?!? Vaia Bucchioni…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. massimo_383 - 2 anni fa

    Ora via Corvino!!! Non deve mettere più piede a Firenze!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. L'Omino di Ferro - 2 anni fa

    Corvino ha preso una squadra che era quinta e gli hanno detto: vendi tutti perché abbiamo 40 milioni di perdite e ripartiamo da capo raggiungendo un equilibrio di bilancio. E lui l’ha fatto. Pioli aveva messo su una buona squadra nell’andata che era la terza difesa ma segnava poco. Gli hanno comprato Muriel (ottimo acquisto) ed il buon Pioli non ci ha capito più niente non riuscendo in tre mesi a trovare un equilibrio in questa squadra.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Sblinda - 2 anni fa

      Bravo, finalmente un commento giusto. L’allenatore sta uscendo da eroe. Ha fatto giocare male e non ci ha capito nulla. Chiedevate tutti l sua testa ad ogni post partita. Ora si parla di dignità. La dignità è altra roba.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. CippoViola - 2 anni fa

        Pioli non è affatto un eroe ma nemmeno l’unico colpevole. Troppo facile.
        Li ha fatti giocare nel solo modo in cui poteva giocare con Muriel/Chiesa e gli altri dietro, cioè “palla lunga e spera la prendano”; solo che siamo in serie A no ai giardini del liceo dopo 3-4 partite avevano già preso le contromisure. Il dramma è che nelle ultime partite i giocatori non facevano nemmeno più quello.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. filippo999 - 2 anni fa

      vendere tutti per incassare ci vuole poco…ma poco poco….il difficile ,
      quello che distingue un DS vero da un mercante di calciatori , è mantenere
      la squadra a livelli di competitività per l’Europa . Cosa che da 3 anni
      non è . Ma quale girone di andata , alla fine del girone di andata
      avevamo 9 squadre davanti ( come ora ) ed un punto in meno del girone
      di andata dell’anno scorso ( già modesto ) . Portiere da metà classifica
      e centravanti da Bologna , anzi meno , perchè loro hanno Palacio . Chi
      li ha presi Lafont e Simeone ? Vendi Badelj e non lo sostituisci e crei
      il patatrac a centrocampo . Chi le fa queste operazioni di mercato ? Lo
      Spirito Santo ? L’unica scusante è il monte ingaggi bassissimo . E lì
      Corvino non c’entra . Ma sono 30 mln meno del monte ingaggi della Lazio .
      E le classifiche degli ultimi anni rispecchiano fedelmente tutto ciò .

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. kammellaijo - 2 anni fa

    Quando Corvino aveva soldi da spendere sono arrivati i Toni,i Mutu e i Gilardino…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. bati - 2 anni fa

      Mutu e Gilardino li ha portati Prandelli fino a prova contraria. Mi risulta anche che si sia dovuto anche molto impegnare per contrastare Corvino….è che a quei tempi Prandelli era straspalleggiato da Diego.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Gasgas - 2 anni fa

      Infatti s’è visto che grande carriera ha fatto… Finché ha dato retta a Prandelli ha combinato qualcosa di buono, poi è salito alla ribalta e s’è visto… Tra gli ultimi due anni e questi tre un’apoteosi…
      E i DG delle altre squadre del nostro livello hanno da spendere quanto lui…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. bati - 2 anni fa

    Pioli può non piacere come allenatore ( a me non piace per niente), ma come uomo non si discute. Una bravissima persona attaccata ai giocatori e alla Fiorentina. Il vero grande problema della gestione Dellavalliana purtroppo è ed è stato sempre Corvino.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. Fabio - 2 anni fa

    Bucchioni per favore continua a tifare juve che è meglio.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy