Bucchioni: “Corvino non è più padrone del mercato. La squadra non cresce”

“Preferisco che Corvino prenda un giocatore da 1 milione di euro di ingaggio che cinque da 200mila”

di Redazione VN

Così Enzo Bucchioni a Radio Bruno Toscana:

Dopo tre mesi di lavoro mi aspetto personalità e coraggio, non si può giocare contro la Spal come contro la Roma. Vedo fatica nella crescita della squadra, anche se gli interpreti sono modesti. Preferisco che Corvino prenda un giocatore da 1 milione di euro di ingaggio che cinque da 200mila. Il dg non è più padrone del mercato. Un dato di fatto è che la proprietà non investe più. Ora si dovrà valutare quello che si ha in casa, tra cui giovani come Milenkovic e Sottil, e a fine stagione decidere chi tenere e chi no

 

vnconsiglia1-e1510555251366

Mutu: “Firenze? Mi ha amato più della Romania. Spero di allenare la Fiorentina un giorno. Chiesa e Hagi…”

Tutti pazzi per Onyekuru. Oltre la Fiorentina lo seguono Barcellona e Manchester United

9 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. alesquart_51 - 3 anni fa

    vedo che qualcuno non commenta ma mette i dislike a gogo….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Unsenepoppiu - 3 anni fa

      Si hai ragione , ultimamente è una costante dei trolletti leccavalliani , che non avendo piu’ argomenti si sfogano
      cosi .

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. user-2073653 - 3 anni fa

      Perché lo dice Bucchioni. Se Bucchioni dice che non bisogna lanciarsi dalla Cupola del Duomo, domani c’è un’ondata di suicidi sul selciato della piazza. Eppure, per quanto ovvie, su Corvino dice cose sacrosante.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. andrea333 - 3 anni fa

    Alla luce di questi 2 anni Corvino dovrebbe avere la dignità di dimittersi.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. vecchio briga - 3 anni fa

      Ci vorrebbero i tifosi di una volta. Con loro gnigni e il vernoliano ce li eravamo levati di torno da un pezzo. Altro che lenzuoli.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. bitterbirds - 3 anni fa

    ma a capotavola detta ancora legge

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Paolo - 3 anni fa

    Corvino non è più padrone del mercato dal 2011, quelli di Bologna ridono ancora, per avercelo rifilato. Ma il bello è che sapevano chi si rimettevano in casa, due mercati per avere una squadra, che non ha, ne capo ne coda.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Dellone68 - 3 anni fa

      Caro Paolo, Corvino è tornato per distruggere tutta la precedente gestione (perché sostanzialmente invidioso di Pradè) e perché il signor Diego gli ha detto di vendere tutti e comprare mezze cartucce. Corvino è un DS da B inadeguato e mediocre per una piazza come la nostra. D’altra parte ai Della Valle dissero di andare a riprendere i titoli sportivi, se non c’era qualcuno che glielo diceva non sapevano neppure di cosa si parlava. E’ un miracolo se se ne vanno via. Io non rimpiango la loro inutile presenza qua. Per loro la Fiorentina è come una scarpa. Saluti.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Paolo - 3 anni fa

        Oltre a non essere più all’altezza, hai detto bene, ha fatto di tutto, per azzerare il lavoro di Prade’. Aspettiamo e speriamo fiduciosi, che lui e loro, si levino dai kkkkkkkk.

        Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy