Bucchioni: “Astori tragedia collettiva, spero non sia solo emozione del momento. I Della Valle…”

“A Firenze si è subito imposto, quest’anno all’inizio ha faticato per poi riprendersi. Se poi vogliamo parlare di chi potrà sostituirlo, dico che sono in difficoltà a parlare di calcio”

di Redazione VN

Enzo Bucchioni ha parlato a Radio Bruno Toscana:

Astori ha giocato poche partite in nazionale perché chiuso dalla BBC, altrimenti sarebbe stato titolare fisso. A Firenze si è subito imposto, quest’anno all’inizio ha faticato per poi riprendersi. Se poi vogliamo parlare di chi potrà sostituirlo, dico che sono in difficoltà a parlare di calcio. È stata tragedia collettiva, mi resta dentro senso di smarrimento e la convinzione che questo ragazzo ha lasciato una traccia profonda. Spero non sia un’emozione del momento, ma che si possa ripartire con valori veri.

Della Valle? Credo Diego abbia fatto una riflessione molto profonda, forse in questi anni non aveva voluto o potuto capire cos’è il calcio a Firenze. Domenica saranno entrambi allo stadio, c’è la volontà di esserci e spero anche di ripartire. Magari, provando a darci una spiegazione illogica, la missione di Astori era proprio riavvicinare proprietà e tifo. Quando si muove il cuore anche la ragione diventa più lucida”.

 

Violanews consiglia

La Fiorentina ringrazia (in tutte le lingue): “Con Davide vorremmo abbracciarvi tutti”

Signorelli: “Quando morì Morosini il mio Livorno si sgonfiò. La Fiorentina dovrà fare quadrato”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy