news viola

Bruni: “Torreira? Uno col ‘terzo occhio’. Cambiare troppo non è positivo”

FLORENCE, ITALY - MARCH 02: Lucas Sebastián Torreira Di Pascua of ACF Fiorentina in action during the Coppa Italia Semi Final 1st Leg match between ACF Fiorentina and Juventus FC at Stadio Artemio Franchi on March 2, 2022 in Florence, Italy.  (Photo by Gabriele Maltinti/Getty Images)

Uno sguardo alla sfida contro il Verona con un grande doppio ex

Redazione VN

Luciano Bruni, doppio ex di Fiorentina e Verona, è intervenuto a Radio Bruno:

"C'è molto di Italiano nella Fiorentina, questo calcio si è visto anche l'anno scorso allo Spezia. Quanto agli attaccanti, Vlahovic è Vlahovic... Piatek era ripartito benino ma con la Juventus non l'ho proprio visto. Io sono sempre dell'idea che servono punti fermi per seguire lo schema iniziale. Cambiare spesso durante le partite non è positivo. A me piace molto Gonzalez, il livello tecnico della Fiorentina è alto e molto del merito è di Torreira, uno di quei giocatori che io chiamo 'col terzo occhio'. Del Verona campione dei miei tempi è rimasta l'Arena (ride, ndr). Ora il Verona è libero da pensieri, ha raggiunto la quota salvezza e può provare a raggiungere le Coppe senza pressioni".

tutte le notizie di