news viola

Brovarone: “Viola non male, ma oggi era difficile”. E su Gonzalez…

Così Bernardo Brovarone si esprime al termine di Milan-Fiorentina

Redazione VN

Il canonico commento a fine partita di Bernardo Brovarone ai microfoni del Pentasport di Radio Bruno.

La Fiorentina non meritava di perdere ma in campo si vedeva la differenza di qualità fra le due squadre: lo vedi da tante cose. Oggi giocare a San Siro era difficilissimo, loro sono proprio in salute fisica e mentale. Ci abbiamo provato discretamente bene ma alla fine per portarla a casa ci è mancato il gol e l'accuratezza tecnica. Amrabat mi ha definitavamente deluso, non saprei cosa farmene e poi ci sono delle individualità che andranno esaminate. Nelle ultime partite non siamo mai riusciti a segnare... Nico Gonzalez? E' un problema che si suddivide in due parti: ha un corpo da campione e una testa calcisticamente mal pensante. Non ha idea delle giocate da fare non calcia mai, gioca troppo lontano dalla porta e anche Italiano ha delle colpe in questo. Purtroppo per me questo è un difetto incorreggibile anche se ha solo 24 anni. Un altro viola è identico a Nico: Sottil ha delle qualità atletiche eccezionali però alla fine va avanti testa bassa e dribbling... Riscontro un altro problema: non giochiamo mai sull'attaccante, Cabral saprebbe reggere l'urto, ma si gioca sempre sui piedi e non negli spazi.

tutte le notizie di