Borja Valero: “C’è rabbia per il ko di Napoli. L’errore di Ilicic? Io più fortunato”

Borja Valero: “C’è rabbia per il ko di Napoli. L’errore di Ilicic? Io più fortunato”

“Quando Rossi sarà al cento per cento, sarà una cosa bellissima per la Fiorentina. Peccato non aver fatto punti a Napoli”

di Stefano Niccoli, @stefanoniccoli3

Il centrocampista della Fiorentina Borja Valero ha parlato dalla sala Viola Lounge dello stadio Artemio Franchi di Firenze alla vigilia della partita di Europa League contro il Lech Poznan. Queste le sue parole:

“In Europa League non ci sono partite facili, dovremo essere sempre attenti e concentrati per fare la partita perfetta e i tre punti.

Rossi? Si sta allenando bene, deve avere pazienza perché si deve riprendere da un infortunio grave, quando tornerà ai suoi livelli sarà una cosa bellissima per la Fiorentina.

C’è rabbia per la sconfitta di Napoli, è un peccato non aver fatto punti, potevamo stare ancora meglio in classifica. Non avevo mai giocato davanti a così tanti tifosi. Guardiamo avanti e pensiamo alla prossima gara. Anche prima della partita di Napoli, sapevo che eravamo forti. Ce la possiamo giocare contro tutte le squadre.

Se il Lech Poznan è in Europa League, vuol dire che ha fatto bene la scorsa stagione. Se abbiamo visto alcune partite dei nostri avversari? Preferisco non dirlo per dar loro un vantaggio”.

L’errore di Ilicic contro il Napoli? In una partita, gli errori ci possono stare. Contro l’Atalanta avevo perso un pallone molto simile ma Tata è stato bravo a impedire l’1-1, contro il Napoli purtroppo non ha potuto far nulla.

La gara con la Roma una distrazione? No, non ci sono problemi su questo aspetto. La partita più importante adesso è quella con il Lech Poznan, poi penseremo alla Roma.

Il mio compito è correre meglio, non tanto. Il mister mi ha detto spesso questa cosa.  Montella con meno carattere rispetto a Sousa? Vorrei chiarire le mie parole rilasciate al El Pais, a volte le traduzioni dallo spagnolo all’italiano sono sbagliate. Ognuno ha il suo carattere. Montella gesticolava poco in campo, Sousa lo fa di più”.

 

 

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy