Borja e i suoi fratelli: quando il ritorno a Firenze diventa una “moda”

Borja e i suoi fratelli: quando il ritorno a Firenze diventa una “moda”

Ritorno romantico per Borja Valero. Quella della spagnolo è solo l’ultima storia da libro Cuore

di Stefano Niccoli, @stefanoniccoli3

Rieletto

Amarcord, operazione nostalgia. Chiamatela come volete. Borja Valero è un nuovo giocatore della Fiorentina. Se n’era andato nel luglio 2017 con i tifosi in lacrime riuniti sotto casa sua. Ora, l’avventura è pronta per ricominciare. Troppo forte il legame con Firenze per rinunciare all’offerta del patron Commisso. Il suo ritorno ha già diviso la piazza: c’è chi lo considera finito, chi un utile risorsa. Come sempre sarà il campo ad emettere la sentenza. Quella della spagnolo è solo l’ultima storia da libro Cuore. Abbiamo considerato quelle degli ultimi anni. I dettagli nel link qui sotto:

17 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Gasgas - 2 settimane fa

    Ci sono i ritorni perché non sei in grado di comprarne nuovi…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. bati - 2 settimane fa

    Probabilmente ho un concetto poco condiviso del calcio ma dopo questi ultimi anni di ampio anticalcio a centrocampo fatto del poco o nulla tecnico di Benassi, Gerson o Fernandes, si può stare a discutere del ritorno di un grandissimo ancorchè stagionato palleggiatore che verrà a dare una mano qualora l’allenatore ne avesse bisogno ( e lo avrà altrochè se lo avrà) ? Io amo il calcio in quanto gioco e se penso alle patetiche praterie lasciate tra un reparto e l’altro, dagli incapaci centrocampisti negli ultimi quattro anni mi scappa da ridere.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. violaceo - 2 settimane fa

    Ora avanti con Toldo e Batistuta

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. folder - 2 settimane fa

      S’aspetta che Benassi stia fuori 10 anni e poi,se c’è sempre Pradé,si riporta a Firenze osannando le sue doti come fosse Maradona!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Violante - 2 settimane fa

    Mercato ad oggi ridicolo, faremo un altro anno di sofferenza. L’acquisto di Borja Valero è incommentabile. Mi chiedo solo cosa avrebbe detto la piazza se questa campagna acquisti l’avesse fatta la precedente proprietà …

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. folder - 2 settimane fa

      Non la dire la verità se no ti subissano di “non mi piace”!Per il popolo dei
      “nonmipiace”basta assecondare le mosse della società.Credo siano i soliti che osannavano i fratellini e se eri contro i DV ti riempivano di pollici versi!Per
      questi anche un giocatore da 3^ cat, diventa un fuoriclasse se lo compra Pradé!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. giusetex7_9905901 - 2 settimane fa

    Borja è stato un ottimo giocatore e noi siamo riusciti ad apprezzarne in pieno il valore. Ora il rendimento è sceso anche se la classe è l’esperienza comunque possono farci comodo. Il problema a mio avviso è l’idea di un progetto che include nuovamente Valero, come lo è stato ripartire da Badelj come fulcro l’anno scorso. Posso credere che con migliaia di giocatori non si riesce finalmente a voltare pagina anche nei nomi? Un nuovo corso con un nuovo proprietario a mio avviso ha l’obbligo di portare idee nuove,anche rischiose ma diverse dai cicli precedenti. Purtroppo sotto il profilo tecnico faccio fatica a riconoscere la nuova identità.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. VV - 2 settimane fa

    il prossimo anno dovrebbero prendere Gilberto, un altro ritorno gradito ahahahahahahahah
    che tristezza accogliere un ex giocatore andato via per soldi, pero’ al quale e’ dispiaciuto andarsene ahahahahhahaha

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. 29agosto1926 - 2 settimane fa

    Potrei scommettere che Iachini farà fare il regista a lui.
    Domenica partirà con il solito 3.5.1.1 dove se Borja sta bene farà il regista:
    Drago
    Meilenkovic, Pezzella, Caceres,
    Chiesa, Duncan, Borja, Castrovilli, Biraghi (Purtroppo!)
    Ribery
    Kouame

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. MATTEO1926 - 2 settimane fa

      Gioca Bonaventura

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. 29agosto1926 - 2 settimane fa

        Vedrai che se sta bene gioca Borja e giocherà in quel ruolo per parecchio

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. The Count of Tuscany - 2 settimane fa

    AMRABAT badelj
    BONAVENTURA benassi
    BORJA VALERO agudelo
    KOUAME sottil
    CUTRONE boateng
    BIRAGHI dalbert

    Il miglioramento c’è stato dai

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. jameslabriexxx - 2 settimane fa

      B.VALERO Dabo…vogliamo mettercelo?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Viola1974 - 2 settimane fa

      Ovviamente si.
      Anche perché oltre ad Amrabat, sono certo che Kouame e Duncan giocando dall’ inizio potranno fare molto di più di questi ultimi mesi.
      E lasciando intatta la difesa (buona) dello scorso anno potremmo fare un passo in avanti.
      La squadra oggettivamente è buona ed ha alternative.
      Ovviamente a noi tifosi piace anche un po sognare ed i passi in avanti ce ne piacerebbe fare due anziché uno.
      E per fare un salto ulteriore in avanti occorrerebbero un top in regia (Torreira o simile al posto del discreto Pulgar) ed un top in avanti che faccia reparto e soprattutto garantisca diversi gol.

      A quel punto avremmo fatto decisamente anche 2 o 3 passi avanti.
      Se poi rimane così ok, buona squadra, la sosteniamo come sempre lo abbiamo fatto in C2 figuriamoci ora.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Viola1974 - 2 settimane fa

        Aggiungo poi che un passo o due passi in avanti che sia, adesso la palla passa in mano a Iachini.
        Sicuramente la fiorentina di adesso è la squadra più forte che abbia allenato in carriera.
        Non partirà come ha sempre fatto in serie A per salvarsi ma per altri obbiettivi, ma soprattutto ha i giocatori per dare un gioco ben definito alla squadra, magari non spettacolare ma quantomeno una fisionomia di gioco più moderna rispetto al suo passato.
        Può permettersi anche di attaccare di più.
        Vedremo.
        Spero che con un auto più potente riesca a dimostrare il suo valore non solo per i tifosi ma anche per se stesso.

        Della serie, la bicicletta buona l’ hai avuta ora pedala.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. Lallero - 2 settimane fa

      Ci sarà se metti anche Torreira al posto di Ghezzal

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    4. vecchio briga - 2 settimane fa

      Infatti la Fiorentina è una buona squadra, se gira bene anche così può arrivare in EL. Di sicuro non si dovrebbe patire come gli ultimi anni.

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy