Benassi: “Champions? Esagerato parlare di obiettivi. La crescita di Biraghi non mi sorprende”

Marco Benassi si racconta a L’Unione Sarda in vista di Fiorentina-Cagliari

di Redazione VN

Il centrocampista della Fiorentina, Marco Benassi, ha rilasciato un’intervista a L’Unione Sarda. Vi riportiamo alcune sue dichiarazioni:

Biraghi? Cristiano prima di tutto è un amico quindi non posso che parlare bene di lui. È un bravissimo ragazzo e un professionista esemplare che è cresciuto costantemente negli anni. Non mi sorprende affatto la sua crescita perché so quanto lavoro e quanta fatica ci sono alle spalle.

Astori? Davide è stato un capitano con la C maiuscola. Ha dato tanto a tutti noi, in primis dal lato umano. Era un punto di riferimento nello spogliatoio, ha accolto tutti i nuovi lo scorso anno in una maniera esemplare, sapeva trasmetterci dei valori, ci univa e continuerà ad unirci sempre.

Obiettivo zona Champions? Sicuramente abbiamo avuto un buon inizio di stagione, ma parlare già ora di obiettivi è esagerato. Noi pensiamo partita per partita e l’unica cosa che posso dire è che vorremmo far meglio della passata stagione. Cagliari? Sono una bella squadra, composta da un mix di calciatori giovani e di talento e altri di grande esperienza, allenati da un mister molto preparato. Credo che i sardi potranno fare un’ottima stagione.

vnconsiglia1-e1510555251366

Capozucca su Benassi: “Deve essere sempre stimolato. Corvino e Pioli toccheranno le corde giuste”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy