Basile: “Rocco parlerà con il mercato, mi aspetto un nuovo Ribery. Magari più giovane…”

Basile: “Rocco parlerà con il mercato, mi aspetto un nuovo Ribery. Magari più giovane…”

Il corrispondente dagli Stati Uniti sull’imminente ripartenza della stagione in casa Fiorentina

di Redazione VN

Massimo Basile, corrispondente da New York, è intervenuto ai microfoni di Radio Bruno, nel corso del Pentasport:

Commisso a Firenze? In questo momento la situazione è la solita, aveva prospettato di tornare in questi giorni, ma dovrebbe osservare il periodo di quarantena. Rocco in questo momento è molto attento a quello che succede negli Stati Uniti, a livello politico, in vista delle elezioni. Speriamo che sia concentrato anche sulla Fiorentina. Mi aspetto che parli attraverso il mercato, facendo operazioni e innesti intelligenti tra centrocampo e attacco.

Le possibili mosse? Se resta Milenkovic si prenderà un solo difensore, altrimenti due. Confido molto in Ribery che ha un’ascendente su Commisso, ha un’intelligenza superiore e un carisma eccezionale. Spero che sia lui a far valere il suo peso nel convincere qualche ex compagno a raggiungerlo in riva all’Arno. Nel futuro lo vedrei bene anche come allenatore della Fiorentina. Ha tutto: una mentalità enorme, grinta da vendere…

Non credo a Thiago Silva, mi sorprenderebbe così come Eder per motivi opposti. Credo più in un profilo stile Ribery, non di quella grandezza, ma un profilo internazionale che abbia qualche anno in meno, che magari abbia giocato con lui.

Asse con Friedkin? Lo spero e me lo aspetto. Era forza l’anello mancante che mancava, con una mentalità imprenditoriale giovane, moderna. Insieme a Commisso – più tradizionale – possono collaborare e attirare altri investitori americani, qualora dovessero fare bene in Italia.

-> TUTTE LE NOTIZIE DI CALCIOMERCATO DELLA FIORENTINA

 

 

 

 

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy