Baricentro basso, schieramento atipico e due mezzofondisti: i numeri della vittoria viola

Baricentro basso, schieramento atipico e due mezzofondisti: i numeri della vittoria viola

Attraverso il sito della Lega Serie A, è possibile estrapolare alcuni dati interessanti sulla vittoria della Fiorentina contro l’Udinese

di Redazione VN

Attraverso il sito della Lega Serie A, è possibile estrapolare alcuni dati interessanti sulla vittoria della Fiorentina contro l’Udinese. Sul fronte dei singoli, Dabo è il viola con più chilometri percorsi (11.896), seguito a breve distanza da Benassi (11.689), poi Biraghi (11.228), Veretout (11.156) e Milenkovic (11.014). Dal punto di vista della velocità, Saponara risalta per il dato medio (8,2 km/h), mentre Pezzella per quello in sprint (33,36 km/h).

Scendendo nel dettaglio sotto l’aspetto tattico, in fase di possesso la Fiorentina si è schierata con un modulo atipico (vedi foto), in cui Milenkovic componeva con Pezzella e Hugo una retroguardia a tre. Davanti a loro Dabo e Veretout come mediani, poi Biraghi alto a sinistra e praticamente sulla stessa linea di Saponara, a ridosso di Falcinelli, e Benassi, molto vicino a Chiesa.

proprio

In fase di non possesso, invece, tre centrali stretti con Biraghi molto più arretrato, doppio mediano con Benassi e Chiesa a chiudere una cerniera diagonale, poi Saponara e Falcinelli (vedi foto). Una Fiorentina che mediamente è stata stretta (29,3 metri) e corta (26,31 m), con un baricentro medio-basso (48,18 m).

avversario

 

Violanews consiglia

Zekhnini al Rosenborg per fare… il tappabuchi. La situazione

Pezzella: “Mondiale? Ci spero, ma dovrò dare il massimo in viola. Il mio sogno…”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy