Baiesi e lo stadio: “Commisso sbatte sui nostri stessi ostacoli. Vada fuori Firenze”

Baiesi e lo stadio: “Commisso sbatte sui nostri stessi ostacoli. Vada fuori Firenze”

L’ex direttore operativo della Fiorentina commenta le ultime questioni sul progetto stadio di Commisso

di Redazione VN

L’ex dirigente della Fiorentina dell’area marketing Gian Luca Baiesi è intervenuto a Radio Bruno. Questo il suo parere sulla questione stadio, che aveva seguito da vicino durante il suo mandato: “Nei cambiamenti che abbiamo apportato al Franchi dal 2012 in poi abbiamo trovato un cammino fortemente accidentato dalla Soprintendenza per i nostri vari interventi in tribuna e al parterre. Rimaneva da fare la copertura completa dello stadio, ma l’unica cosa da fare sarebbe stato demolire le due curve per ricostruire, operazioni però che si scontrano con i vincoli. A mio avviso non c’è altra via dello stadio nuovo, sul Franchi si possono fare solo delle piccole migliorie. Ma vedo che anche alla Mercafir ci sono state ulteriori problematiche. Penso che data la voglia di costruire di Commisso, andrà valutata un’ipotesi diversa. Comune fuori Firenze? Mi sembra un falso problema, si sta parlando del nulla. Firenze è uno dei progetti più efficienti di città metropolitana, bisogna guardare al bene del territorio e della società, senza pensare solo agli interessi del proprio orticello”.

Caricamento sondaggio...
2 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. batigol222 - 2 mesi fa

    Parole sagge

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Mwalimu - 2 mesi fa

    Campi, Signa, Pontassieve, basta che si faccia!

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy