Antognoni: “Restare a Firenze scelta giusta, nessun rammarico per aver vinto poco”

Antognoni: “Restare a Firenze scelta giusta, nessun rammarico per aver vinto poco”

Antognoni è stato premiato ieri ala Fiera di Scandicci

di Redazione VN

Ieri alla Fiera di Scandicci il club manager Giancarlo Antognoni è stato premiato nel corso della serata dedicata al racconto della storia della Fiorentina. A margine l’Unico Dieci ha parlato al Brivido Sportivo:

Ho smesso di giocare esattamente 30 anni fa e sono ancora circondato da un incredibile affetto, come testimoniato in questa bella serata qui a Scandicci. Questo dimostra che la mia scelta di restare a Firenze a vita è stata la scelta giusta. Non ho alcun rammarico per aver vinto poco perché in realtà ho vinto la cosa più importante: l’amore di un’intera tifoseria che ho sempre cercato di ricambiare al massimo. E poi qualcosa ho vinto anche sul campo: sono campione del Mondo ed è stata una grandissima soddisfazione della quale credo che abbiano goduto anche i fiorentini, avendomi come rappresentante sul campo.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy