Antognoni: “Difficile che Bernardeschi resti a vita. Mercato? Pensiamo al Chievo”

“Siamo ancora in gioco su tutti e tre i fronti, ci sono buone possibilità di fare questi ultimi mesi in modo positivo. Chiesa? Patrimonio della Fiorentina”

di Stefano Fantoni, @stefanto91

Presente per la sessione di autografi di oggi organizzata dalla Fiorentina ai Gigli, Giancarlo Antognoni si è concesso ai microfoni dei media presenti: “Pensiamo al Chievo invece che al mercato. L’evento di oggi è dedicato ai tifosi, è importante star loro vicini. L’inizio in società è stato positivo, con l’accoglienza favolosa della Fiesole e la vittoria sulla Juventus. Per me e la Fiorentina sono stati grandi giorni.

Siamo ancora in gioco su tutti e tre i fronti, ci sono buone possibilità di fare questi ultimi mesi in modo positivo. Chiesa? Assomiglia al padre, sono contento di questo. E’ un ragazzo che sta facendo bene e è un patrimonio della Fiorentina. Bernardeschi come me? Sono altri tempi, è difficile che rimanga 15 anni alla Fiorentina, ma ce lo auguriamo tutti”.

4 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Soloultras73 - 4 anni fa

    Cari tifosi viola…leggete bene le parole della luce…poi guardate il virgolettato…vi sembra lo stesso concetto? Il male del terzo millennio…la comunicazione! SVEGLIATEVI

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. mauro1949 - 4 anni fa

    ….speriamo Antogno di restare in corsa anche alla fine di Febbraio, ho qualche dubbio, pensa che almeno 6/8 undicesimi hanno la valigia in mano…..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. El Condor - 4 anni fa

    Comincia a chiacchierare un po’ troppo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Dellone68 - 4 anni fa

    Adesso, cari giornalisti, attaccate Antognoni come avete fatto con Sousa. Vediamo se avete coraggio. Sono proprio curioso di leggere i commenti sarcastici su Antognoni….avanti il primo…

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy