Annoni: “Mazzarri ha dato identità. Fiorentina altalenante, ma Pioli non ha colpe”

Annoni: “Mazzarri ha dato identità. Fiorentina altalenante, ma Pioli non ha colpe”

Le parole dell’ex granata su Fiorentina-Torino

di Redazione VN

Roccioso difensore degli anni ’90 ed ex granata, Enrico Annoni ha parlato ai microfoni di Radio Bruno del match di domenica tra Fiorentina e Torino: “Per il Torino sarà un grosso esame per capire a cosa può ambire in campionato. Se farà risultato a Firenze l’Europa League si avvicinerebbe, non può steccare perché la Fiorentina è una diretta concorrente. Il Torino non ha ancora un’identità precisa, anche se Mazzarri è riuscito a trasmettere la sua grinta e migliorare una squadra che aveva cali di concentrazione e risultati altalenanti”. Sull’ex obiettivo viola Meité: “All’inizio nessuno lo conosceva, magari adesso gli hanno preso le misure. Il suo può essere un calo fisiologico, spero non si senta già un giocatore importante”.

Sulla Fiorentina: “A volte certe situazioni non girano bene, e per questo ti ritrovi in una brutta posizione di classifica. In questo è molto simile al Torino. Pioli con la squadra sta guardando alla semifinale di Coppa Italia, perché centrando la finale cambierebbe tutto e si può anche perdere qualcosa in campionato. Non do colpe a Pioli, poteva essere in una posizione migliore ma certi episodi non sono andati bene e il rendimento di alcuni giocatori non è stato quello dell’anno scorso”.

vnconsiglia1-e1510555251366

Il Clarin su Pezzella: Nel 2017 non fu riconosciuto dalla security, oggi capitano

 

Simeone, è il tuo momento! I problemi di Chiesa lo rilanciano, ma i gol?

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy