Ancora Pioli: “Prestazione positiva, ora la vittoria. Hugo è cresciuto, mi fido molto di lui”

Le parole del tecnico della Fiorentina dalla sala stampa dell’Olimpico

di Redazione VN

Le parole di Stefano Pioli al termine della gara contro la Lazio direttamente dalla sala stampa dell’Olimpico. Ecco quanto riportato da Radio Bruno: “E’ un gruppo giovane ma ha già una sua identità. Voglio guardare avanti, ma è vero che errori individuali contro Crotone e Roma ci hanno danneggiato, la prestazione oggi c’è sempre stata. Credo che la squadra possa fare bene, il nostro obiettivo in questa stagione è gettare le basi. Penso anche che abbiamo tutto per toglierci delle soddisfazioni. Vitor Hugo? Ho provato ad alzare la squadra. Volevo pressare al centro. Chiesa e Biraghi hanno fatto un ottimo lavoro anche se credo che alla fine abbiamo fatto più tiri verso la porta noi che loro. Saponara? Sta crescendo, bisogna aspettare ancora un po’ perché possa arrivare ai livelli del giocatore che conosciamo. Hugo ha ottime qualità fisiche ed è migliorato dal punto di vista delle letture. Quando è arrivato ha dovuto assimilare nuove abitudini, ma conto molto su di lui e ho fiducia. E’ stato bravo a farsi trovare pronto. Babacar? Stava male ma ha fatto quello che doveva fare al momento giusto. Sulle situazioni di gioco possiamo fare meglio, possiamo essere più lucidi. Nella prestazione di oggi ci sono tante cose positive. La Lazio fino al gol del vantaggio aveva fatto poco, non ci avevano impensierito. Siamo stati però bravi e lucidi, abbiamo ribattuto colpo su colpo. Dal punto di vista mentale c’è stato un passo in avanti, ma dobbiamo dare continuità e tornare alla vittoria”.

Violanews consiglia

Veretout: “Pareggio molto importante. Classifica? Lavoriamo per arrivare più avanti possibile”

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. LuckyLuke9 - 3 anni fa

    Messaggio all’allenatore Pioli: Victor Hugo deve giocare! La difesa a 3 è il modulo migliore per questa rosa!

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy