Amoruso: “Mattioli? Se la prenda col sistema, non con il più forte. Milenkovic faccia cose semplici”

Amoruso: “Mattioli? Se la prenda col sistema, non con il più forte. Milenkovic faccia cose semplici”

Le parole di Amoruso al Pentasport: le parole su Chiesa e anche sulla fase difensiva della Fiorentina che non sta andando come nel 2018

di Redazione VN

Nel corso del Pentasport su Radio Bruno, l’ex viola Lorenzo Amoruso ha commentato così le parole di Mattioli. “L’invettiva del presidente della Spal? (LEGGI QUI LE SCUSE) Fossi io mi sarei incazzato ancora più di lui per l’episodio, ma non puoi accusare un giocatore. Capisco l’arrabbiatura, ma se non vedi quel fallo vuol dire che hai problemi di vista. Poi il regolamento è chiaro, l’arbitro non si è inventato nulla. Se proprio devi andare in televisione a dire certe cose, prenditela col Var, col sistema, non con il giocatore più forte che ieri ha fatto la differenza”. Sulla vittoria: “Da tifoso posso godere, ma se dobbiamo analizzare la partita si sono visti errori da dilettanti, sia nel gol di Petagna che in quello annullato a Valoti. Milenkovic? Da quando si è iniziato a parlare di offerte e mercato intorno a lui, ha iniziato a capire poco quali sono i suoi limite. Fino alla fine del 2018 faceva cose semplici: contrasti, anticipo e poi si appoggiava al più vicino. Adesso invece ha iniziato a prendersi troppe confidenze, giocate e dribbling che non ha nelle corde”.

vnconsiglia1-e1510555251366

Chiesa va giù, episodio dubbio. Cosa avrebbe dovuto fare Pairetto? Ecco cosa dice il regolamento

Mazzata al calcio, aumentano le tasse sulle plusvalenze. Tutto nasce dall’Inter…

2 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Violaceo - 9 mesi fa

    La prima volta che sono d’accordo con amoruso , uno dei peggiori commentatori sportivi , dopo nela

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Kewell - 9 mesi fa

    Bono bono se dici che non si è giocato benissimo a Ferrara sei un gobbo… la verità è che la difesa è in bambola da diverso tempo e non è dovuto all’assenza di Pezzella perché anche lui veniva da diverse prestazioni scialbe.
    Biraghi è la solita tragedia dietro, Sugo ormai lo si conosce e Milenkovic è in preda a deliri di onnipotenza… il centrocampo inoltre fa poco filtro e le frittate di conseguenza son sempre dietro l’angolo.
    speriamo Piolo gli dia una svegliata… certo si deve svegliare lui prima!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy