Allegri e il caso Bernardeschi: “Non volevo offendere la Fiorentina, vi spiego. Sono toscano anche io…”

“Bernardeschi? Domani può giocare, nonostante i miei rimproveri…”

di Redazione VN

Alla vigilia della sfida contro l’Udinese, Massimiliano Allegri è tornato a parlare del caso Bernardeschi che l’ha visto protagonista (CLICCA QUI)

Bernardeschi? Domani può giocare, nonostante i miei rimproveri (sorride ndr). Qualcuno della Fiorentina se l’è presa. Io non volevo offendere e sminuire, la viola quest’anno è forte e gioca bene. Ho detto solo una cosa: quando sei alla Juventus il peso specifico di ogni palla che giochi è diverso rispetto a tutte le altre squadre. Un pallone alla Juve cambia, la scelta che fai ti può far vincere o perdere partite, campionati e trofei. È semplice il mio discorso, non ho offeso nessuno. Son toscano, Firenze è bellissima e lì ho tanti amici. Non ho detto solo a Federico questa cosa ma a molti altri giocatori. Quando giochi per vincere a tutti i costi è differente.

vnconsiglia1-e1510555251366

FOTO – Anche i tifosi al fianco di Chiesa, lo striscione: “Fede, non ti curar di loro…”

Pioli, nelle prossime settimane il rinnovo: dal prolungamento all’aumento di ingaggio

18 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. kk53 - 2 anni fa

    Perchè dare peso a parole buttate lì in maniera livornese,grossolana,tagliente,
    anche a Kalinic a Milano appena preso dissero che se non avesse segnato lo avreb
    bero rispedito a Firenze,per carità casi diversi,ma alla fine sono passati da Fi
    renze,ma senza lascere ricordo di loro,hanno preferito altri lidi,per soldi, glo
    ria,anche se avevano il giglio cucito sul cuore,ce ne sono e ce ne saranno anco
    ra,ma sono molto pochi i casi di giocatori andati via da quì ed elevati a top player,….ed è stato più facile il contrario…..uno su tutti Montolivo!!!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. batigol222 - 2 anni fa

    Infatti non mi bisogna giocare per vincere a tutti i costi… non a costo di essere gobbo!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. AntonioViola - 2 anni fa

    Sarai anche toscano, ma sei gobbo!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Aoi_Haru - 2 anni fa

    Io non so quanto prendermela o no con le dichiarazioni di Allegri. Alla fine è una sorta di bullismo da squadra forte in testa alla classifica, che macina scudetti, da odiosa Juventus per l’appunto, per motivare Gobbardeschi a non sbagliare ricordandogli dov’è ora e che lì rischia la panchina. Alla fine sarà brutto ma è una roba più vecchia del mondo e anche da noi, quando si guarda ad acquisti (v. Biraghi o Laurini) e alle giocate volan paragoni con squadre da zona retrocessione per distinguerci. Lo fanno i tifosi in primis e non mi meraviglia che lo faccia un allenatore toscano, anche se ci vorrebbe un po’ più di classe e tatto (preferisco di gran lunga Pioli come persona).
    Detto questo concordo in tutto infatti con Ganimedepisa e a tal proposito per chi non lo sapesse avviso che dovrebbe uscire a breve un servizio di Report dedicato proprio ai gobbi.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. MAU - 2 anni fa

    Poteva dire Livorno, no???? Ma perchè ci tira sempre di mezzo. ma i che vole?… e come disse il mitico Necchi dalla finestra…..ma vedi di andare a pigliartelo un pochino ni……..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Gariboldi - 2 anni fa

    scusate: ma chi se ne frega!!!!!!!!!! Punto

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Kutox - 2 anni fa

    Le sue giustificazioni sono un perfetto chiarimento non ad un concetto ma alla sua intelligenza.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Sipa - 2 anni fa

    Ma che discorsi sono, un passaggio sbagliato è un passaggio sbagliato che tu giochi nel real o nel piastrino, con tutto il rispetto per il piastrino, secondo me a questi gli fanno il lavaggio del cervello e pensano di essere in un’altra dimensione che non ha niente a che fare con lo sport.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Franco_Thai - 2 anni fa

    Asfaltiamoli con i gol e non a parole.
    La classe non si compra come gli arbitri.
    SFV since 1958

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. mauro - 2 anni fa

    Allegri se non sai quello che dici stai zitto. Tu offendi tutti senza nemmeno accorgetene, continui anche con questa intervista quando asserisci che la Iuve è diversa che ha altri diritti delle altre squadre, sembra che solo alla juve giocano per vincere e gli altri che fanno??? Veramente ridicolo. Speriamo che ti buttino fuori il prima possibile. Ma ha G7 non gli dici ma qui non sei mica a realmadrid????

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. Lallero - 2 anni fa

    il silenzio è d’oro, e nessuno se l’è presa. ha detto la verità, come ho già detto loro e noi siamo due cose diverse… loro di certo più forti ma anche più tristi e parecchio più sudici. noi clamorosamente più belli. che sia toscano anche acciuga cosa c’entrerebbe poi? bernardeschi fa parte di quell’altra storia, non della nostra e per tanti motivi assai qualificanti, e va benissimo così.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. Ganimedepisa - 2 anni fa

    Mah sinceramente io non me la prenderei più di tanto, certo la battuta è fuori luogo e di cattivo gusto ma è figlia di quella mentalità arrogante che da sempre caratterizza la juve e i suoi tifosi, in fondo sono la quadra più forte e giocare da loro non è come giocare a Roma, Firenze o Bergamo… sono due gradini sopra tutti – anche sopra le milanesi – per mentalità (vincente), programmazione, capacità di spesa, stadio etc etc, di questo gli va reso merito, sono una società serie (in quanto a calcio giocato e mercato) e che ci sa andare.
    Ovviamente tutto questo ha un prezzo: sono anche la squadra più triste del mondo, quanto a tifosi, mentalità e passione , da loro se prendono un gol i tifosi smettono di sostenere la squadra, se perdono una partita è già un dramma da isteria collettiva e poi il classico tifoso juventino è un frustrato che viene da tutta Italia tranne che da Torino… Io non mi ci cambierei, anche se noi di difetti ne abbiamo parecchi ma non saremo mai come loro e meno male 😉

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. Mauro65 - 2 anni fa

    Non ho niente contro di loro… Ma dato che sei livornese… Digli che non gioca nel Pisa… Mi sembra più logico e prendi 2 piccioni con una fava…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. 29agosto1926 - 2 anni fa

    Ma che ce frega di Allegri

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. andrea - 2 anni fa

    Così, per spiegarci la cosa, ha rimediato dicendo che noi giochiamo per partecipare. Praticamente siamo da cornice.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. VioletDreams - 2 anni fa

    Bastava dire “Siamo alla juventus”, invece ha tirato in causa specificamente la Fiorentina… Dicono che i fiorentini sono ossessionati dalla juve e che loro invece sono superiori a queste cose e guardano oltre le rivalità… Non mi pare

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. chenco - 2 anni fa

      Bravo, mi sembra l’interpretazione migliore

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  17. Iacopo - 2 anni fa

    Quando il rimedio è peggio del male

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy