Agroppi: “Con Prandelli ci sarà una risalita. Gattuso? Mi è stato vicino quando stavo male”

Agroppi parla di Prandelli e del suo rapporto con Gattuso

di Redazione VN

L’ex allenatore viola Aldo Agroppi ha rilasciato alcune dichiarazioni a Radio Kiss Kiss:

Io come Gennaro Gattuso? Parliamo di un uomo che mette il Napoli anche prima della sua malattia (la miastenia oculare, ndr). Sta dando tutto per la sua società. Non gli possiamo rimproverare nulla. La Fiorentina, prossima avversaria del Napoli, si è ripresa dopo l’avvento di Cesare Prandelli. Ha un organico di buon livello, sono convinto che recupererà posizioni in campionato. Gennaro Gattuso mette il Napoli anche davanti alla propria famiglia. Ora è importante che il suo impegno sia recepito completamente anche dai suoi calciatori. Ho parlato con Gattuso 15 giorni fa. Ve lo assicuro: per il bene del Napoli è andato in panchina anche quando magari avrebbe potuto non farlo. Un gesto bellissimo…Io lo stimo anche perché, quando sono stato poco bene, mi chiamò per starmi vicino pur senza conoscermi.

(Photo by SSC NAPOLI/SSC NAPOLI via Getty Images)
1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. carlomo - 1 settimana fa

    Gennaro è un grande: si sarebbe dimostrata giusta la scelta iniziale della Fiorentina che lo voleva per il dopo Montella. Quando allenò il Pisa (quella città vicina a Livorno) Gattuso non mi piacque, ma ha saputo migliorarsi.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy