giovanili

Tra sogni e realtà, scopriamo il presente dei protagonisti di “Giovani Speranze”

SALERNO, ITALY - JULY 03: Cedric Gondo of US Salernitana (Photo by Francesco Pecoraro/Getty Images for Lega Serie B)

L'approfondimento sugli ex ragazzi della Primavera gigliata

Redazione VN

Andato in onda nel lontano 2012 su MTV, il reality televisivo sulla vita dei giovani calciatori della Primavera Viola fu un successo nazionale. Tra lacrime e risate il pubblico si era presto affezionato ai protagonisti della storia che cercavano di ritagliarsi un posto nel mondo del calcio. Il focus proposto da Gazzetta.itè andato ad indagare sul percorso, ed il presente, dei volti più noti.

Partendo da quelli che ci sono riusciti spiccano Bandinelli, mediano dell’Empoli (ha segnato alla Viola proprio qualche giorno fa) insieme a Cedric Gondo attaccante della Salernitana e compagno di squadra di quello che era il suo capitano ovvero Leonardo Capezzi. Luca Lezzerini è il terzo portiere del Venezia mentre Alan Empereur ha giocato in Italia diversi anni tra Foggia, Bari, Salernitana e Verona.

Non tutti però sono ancora nel mondo del pallone. Particolare la storia di Saverio Madrigali, l'ex difensore che ha mollato il calcio a 24 anni per aprire una pasticceria. Altra strada anche per Jack Ruggeri, il terzino sinistro della Viola di Federico Guidi oggi è al terzo anno di infermieristica. Ed ancora, il fantasista Axel Gulin gioca in Eccellenza con il Dufour Varallo, mentre è tornato in patria il terzino brasiliano Roberto Everton, l’ultima esperienza risale al 2014 con il Vasco.

tutte le notizie di