Primavera, le pagelle viola: è sempre Gori gol, Cerofolini saracinesca, bene Pinto e Hristov

Primavera, le pagelle viola: è sempre Gori gol, Cerofolini saracinesca, bene Pinto e Hristov

Migliori e peggiori viola nella semifinale contro l’Atalanta andata in scena a Sassuolo

di Stefano Fantoni, @stefanto91

CEROFOLINI 7,5: i pericoli maggiori arrivano dai tentativi di Mallamo e Colpani, tutti neutralizzati con grande attenzione e reattività.

FERRARINI 7: un treno sulla fascia destra, che percorre in entrambi i sensi dando sempre uno sbocco alla manovra. Nel secondo tempo spreca una buona occasione, ma soprattutto si cala bene in fase difensiva, immolandosi su un tiro di Nivokazi diretto in rete.

HRISTOV 7: di fronte il velocissimo Latte Lath, che riesce a limitare non concedendogli la profondità e giocando spesso di anticipo.

PINTO 7: al rientro dopo tre turni di squalifica, mette tutto sul campo, giocando con concentrazione e personalità, rischiando più di un intervento, anche in area di rigore, che risulta decisivo per le sorti finali.

RANIERI 6,5: dalla sua parte l’Atalanta riesce a creare i pericoli maggiori con Kulusevski e Mallamo, per questo limita il raggio d’azione e le sgroppate in attacco. Cresce con il passare dei minuti, fornendo un’altra prova solida.

VALENCIC 6: fatica a trovare le geometrie giuste, soprattutto per il costante pressing a turno dei mediani atalantini. Poi, dopo il gol del vantaggio di Gori sale di intensità e alla fine conquista una sufficienza stiracchiata.

DIAKHATE 6,5: dei tre centrocampisti è forse che si cala meglio nella dinamica della gara fin da subito, gestendo discretamente i palloni che gli passano tra i piedi. Decisivo, anzi fondamentale il suo tocco da pochi passi per il raddoppio viola.

LAKTI 6: non trova la posizione giusta in mediana, corre tanto e di certo non difetta in generosità. Meno bene rispetto ad altre uscite, ma comunque centra la sufficienza.

MAGANJIC 5,5: si vede poco negli ultimi venti metri e quando dà segnali lo fa con troppa lentezza o imprecisione. Esce dopo 61′ minuti.

SOTTIL 7,5: Zortea gli concede colpevolmente sempre qualche metro di libertà e soprattutto nel primo tempolui ne approfitta per dare sfogo alla sua classe. Altro assist, un tiro respinto e un altro a lato, avvia l’azione del raddoppio.

GORI 7: in apertura pizzica la traversa in spaccata volante, poi insacca il suo 24° centro stagionale con un tocco ravvicinato. Tanto lavoro sporco e lotta solitaria, anche perché il supporto dei compagni di reparto cala con il passare dei minuti.

MELI 6,5: entra bene, giocando semplice negli ultimi venti metri e servendo l’assist per il prezioso raddoppio di Diakhatè.

FAYE sv

 

Violanews consiglia

LIVE | Final Four Primavera, Atalanta-Fiorentina 0-1 s.t.: Sottil vicino al raddoppio, risponde Latte Lath

8 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Antonio da Papiano - 1 anno fa

    Grande impresa in una partita molto sofferta. Ottimi Cerofolini, Sottil, Meli e Gori

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Ale 1926 - 1 anno fa

    È la prima volta che vedo Ferrarini e mi sembra davvero interessante. Sono però molto convinto del fatto che Bigica ci abbia messo molto del suo… Primo anno di primavera e si è fatto seguire da questi ragazzi, in modo commovente… Ad inizio anno ci sono state difficoltà per colpa sua, probabilmente nn aveva capito alcuni aspetti, ma da novembre in poi, se nn sbaglio, nn ne hanno sbagliata una. Complimenti a tutti, ma al Mister in particolare.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. RBdC - 1 anno fa

    Alla grande!! Grande impresa

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Tuttologo - 1 anno fa

    Il post di Violanews è delle 19.55, ora alle 21.55 non vi è 1 (uno) commento a questa impresa dei campioncini viola che a metà giugno stanno ancora lottando per qualcosa (di grande, loro piccoli)
    Forza ragazzi e forza tifosi!
    (ma te guarda come ci hanno anestetizzato…)

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Antonio Capo d'Orlando - 1 anno fa

      Hai perfettamente ragione!! Vedi se c’era da pettegolare sull’acquisto di quello o di tal’altro……. Questi ragazzi si stanno facendo onore, qualsiasi sia il risultato finale che vale solo allo scopo di prestigio. Se infatti qualcuno di questi ragazzi farà un salto in prima squadra, questo sarà il vero scudetto. Io credo che almeno due faranno questo percorso………
      FV

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. folder - 1 anno fa

        Vedrai con Pioli quanti faranno il salto in prima squadra.Ad una trasmissione TV qualcuno diceva che Mister Scarsone un voglia nemmeno Hristov perchè pare non gli piaccia.Per lui sempre meglio un vecchione imbolsito( fece comprà Thereau )che un giovane promettente!

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Saverio Pestuggia - 1 anno fa

      Spesso i commenti vengon scritti solo quando le cose sono negative dando modo a qualcuno di sparare sentenze spesso senza senso.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. chef57 - 1 anno fa

      Complimenti.hai perfettamente colto nel segno.
      I soliti critici pseudo viola ,si accorgeranno di questi ragazzi quando,passati in prima squadra e richiesti da altre società,tipo Bernardeschi o Chiesa e si indigneranno con la proprietà se li dovessero cedere.

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy