Verso l’Inter, Tortelli: “Le nuove ci daranno una grande mano, domani ci aspetta una bella partita”

Verso l’Inter, Tortelli: “Le nuove ci daranno una grande mano, domani ci aspetta una bella partita”

La calciatrice della Fiorentina Femminile analizza la stagione ai nastri di partenza, domani al Franchi arriva l’inter

di Redazione VN

Alice Tortelli, difensore classe ’98 della Fiorentina Femminile ha rilasciato un’intervista ai microfoni di Radio Bruno Toscana. Questi gli argomenti trattati dalla calciatrice viola, in vista dell’esordio stagionale al Franchi di domani.

Veniamo tutti da un periodo difficile per tutti, ma sono stata fortunata a stare a casa con la famiglia. È stato un peccato non terminare la stagione, ma non c’erano le condizioni per riprendere: è stato giusto così. Al via la nuova stagione con tante novità. Gli addii di Guagni, Parisi, Mauro? La Fiorentina perde un pezzo di storia, ma il calcio è così. Le ringraziamo per ciò che hanno fatto, ma abbiamo costruito lo stesso una bella squadra, con calciatrici disponibili che ci aiuteranno alla grande.

Le nuove? Zanoli gioca nel mio ruolo: è molto giovane e intelligente. Quinn mi aiuterà a crescere perché viene da un calcio diverso dal nostro, ci aiuteremo a vicenda. Middag dopo una settimana già si sforzava nel parlare italiano, e questo è un segnale di come vogliano integrarsi nello spogliatoio. Ci aspettiamo tanta esperienza, un apporto che viene dai trascorsi ad alti livelli. Le giocatrici che arrivano dall’estero aiutano il movimento a crescere più rapidamente, è un bel segnale per il calcio italiano.

La gara del Franchi? Sarà una bella partita, l’Inter si è rinforzata molto con giocatrici d’esperienza e giovani. Sarà un bel campionato, mi aspetto una lotta allargata non  solo alle tre squadre di sempre: Milan, Fiorentina e Juventus. La ex Mauro? È molto forte, averci giocato insieme mi può aiutare nel limitarla, conoscendo le sue qualità.

 

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy