Ohrstrom: “Affaticate, ma con la Juventus non ci risparmieremo. Stagione da 8”

Il portiere della Fiorentina Women’s, Ohrstrom, parla in vista della finale di Coppa Italia contro la Juventus, oggi alle 12.30 a Parma

di Redazione VN

Oggi alle 12.30 a Parma la Fiorentina Women’s affronterà la Juventus nella finale di Coppa Italia. Il portiere viola Stephanie Ohrstrom è stato intervistato dal Corriere Fiorentino:

Vogliamo questo trofeo. Dopo una lunga stagione, arriviamo al match di oggi affaticate, ma non ci risparmieremo. Saremo motivate. Sarà una partita tirata. Noi siamo una bella squadra, ma davanti avremo le campionesse d’Italia. Ci sarà da combattere. Vincerà chi sarà più cinico. Chi avrà più grinta e più forza. Chi temo di più tra Girelli, Aluko e Bonansea? La Juve è una squadra alla quale basta un episodio per far male. Per questo dovremo fare attenzione ed essere brave a non concedere spazi. Il secondo posto è un ottimo risultato, ma è chiaro che brucia essere arrivate a  un solo punto dalla scudetto. Abbiamo fatto un ottimo campionato, ma ci sono stati episodi a noi sfavorevoli. Mi ricordo la partita di Milano dove abbiamo creato e sprecato tanto e dove non è mancato qualche errore arbitrale. E poi quella traversa colpita da Guagni allo Stadium. La Champions League? Il posto in Champions è fondamentale, ce lo meritiamo. Il movimento sta crescendo velocemente, tanto che negli ultimi anni sono arrivate in Serie A Juventus, Roma e Milan. Per questo credo che la conquista di un posto in Champions, quest’anno, valga più degli anni scorsi. Lo dimostra il fatto che, a 90 minuti dalla fine del campionato, tre squadre potevamo vincere lo scudetto. Non era mai successo prima. Che voto do alla stagione? Darei 8. Se vincessimo la Coppa Italia? Allora ci meriteremmo un bel 9. Sarebbe stata da 10 se avessimo vinto lo scudetto.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy