Fiorentina femminile, domani la sfida al Bari. Cincotta: “Vogliamo il terzo risultato utile”

Antonio Cincotta presenta Bari-Fiorentina femminile

di Redazione VN
cincotta

Non si ferma la Serie A Femminile che questo weekend vedrà la Fiorentina impegnata sul campo della Pink Bari per l’8 Giornata di Campionato.

Dopo la vittoria in Coppa Italia sulla Riozzese Como (6-1) e il pareggio esterno a Roma (2-2), la Viola cercherà il terzo risultato utile consecutivo contro la squadra pugliese, penultima in classifica.
Gli impegni di Roma hanno rilanciato le gigliate dopo un periodo di stop e fatto ritrovare la condizione di inizio stagione.

Nell’avvicinarsi a questo match Mister Antonio Cincotta ritorna sul pareggio di sabato scorso: “A mente fredda possiamo dire che a Roma abbiamo giocato una gara equilibrata. Due eurogoal – uno per parte -, diversi interventi dei portieri in difesa, un sostanziale equilibrio per due squadre che si sono affrontate a viso aperto. Il pareggio ci può stare”.
Un punto importante in un match che non è mai scontato, così come non è scritta la partita di questo weekend. “Assolutamente non ci sono squadre favorite, noi ci stiamo ritrovando e stiamo giocando da squadra, è vero che veniamo da due risultati positivi ma dobbiamo portare avanti questo trend anche a Bari”.
Con la rifinitura prevista questo mattina, dovremo aspettare ancora qualche ora per le convocazioni ma una buona notizia già c’è. “Rispetto alla scorsa settimana abbiamo recuperato Mascarello che è stata costretta alla quarantena post-Nazionale. Superato il problema isolamento potremo riaverla con noi. Abbiamo qualche giocatrice affaticata, ma mi riservo di scegliere all’ultimo le convocate”.

Il match sarà ovviamente disputato a porte chiuse, un fattore ormai costante in questo Campionato che in qualche modo ci ha “danneggiato”: “La cosa che più manca alla nostra squadra” ricorda Mister Cincotta “è il tifo dei viola che è il più caldo d’Italia. Non è un caso che quest’anno abbiamo fatto meno punti in casa rispetto alle altre stagioni. Il fattore casalingo è determinante e la spinta del pubblico si è sempre fatta sentire. Purtroppo a questo come a molte cose brutte del 2020 ci dobbiamo abituare”. Il calcio di inizio quindi è previsto per domani alle ore 14.30.

GERMOGLI PH
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy