Sali-fu viola, il ghanese si è svincolato: era di proprietà della Fiorentina dal 2011

Sali-fu viola, il ghanese si è svincolato: era di proprietà della Fiorentina dal 2011

Salifu si è svincolato dalla Fiorentina: era sotto contratto dal gennaio 2011, un tempo infinito

di Stefano Rossi, @StefanoRossi_

Ve lo ricordate Amidu Salifu? Come non potreste, del resto. Fino allo svincolo risalente allo scorso primo giugno, era il giocatore più longevo nei libri contabili della Fiorentina. Forse, soltanto lì. Divenne viola per la prima volta il  31 gennaio 2011. Pantaleo Corvino, allora direttore sportivo, lo acquistò dal Vicenza in comproprietà (a quell’epoca esistevano ancora) per 2,5 milioni. Il ghanese fece appena in tempo ad esordire contro il Cagliari e pochi mesi dopo venne pure riscattato. Andò meglio con Delio Rossi in panchina, in una squadra che rischiò perfino di retrocedere mise insieme altre quattordici presenze. Da allora un lungo peregrinare in lungo e in largo per l’Italia: i numerosi prestiti a Catania, Modena, Perugia, Brescia, Mantova, Vicenza, Arezzo e poi l’esperienza all’Al-Salmiya Sporting Club in Kuwait. Nel mezzo c’è stato anche un oscuro rinnovo di contratto (avvenuto nell’estate 2016) che ha tenuto legato, apparentemente senza troppi meriti sportivi, il suo cordone ombelicale con la Fiorentina. Oggi però in virtù dello svincolo e nove anni e mezzo dopo la prima volta, il suo nome non compare nell’elenco degli esuberi. E, forse forse, viene pure un po’ di nostalgia.

3 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. user-2073653 - 1 mese fa

    Io lo suggerirei al DS del Lecce…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Burlamacchi - 1 mese fa

    Titolo da arresto (si scherza ovviamente)

    Salifu è l’esempio di quei giocatori che comprava Corvino a cifre basse, ma che non valevano poi tanto di più.

    Ogni tanto (ma tanto) ne capitava uno valido, che cresceva di valore, ma nel frattempo accumulavamo contratti di giocatori che poi ci toccava mandare a giocare se va bene in serie B o C, se non in qualche campionato minore all’estero.

    E se prendi 10 acquisti tipo Salifu, fai un totale di 25 milioni spesi. Che non sono affatto pochi.
    C’erano i giocatori pagati magari 1 milione e mezzo, ma c’erano anche quelli pagati 4-5 milioni. Fatevi due conti e poi ripensate a quando ci dicevano che non c’erano soldi per il mercato e che comunque c’era il buco di bilancio da pareggiare…

    PS: In bocca al lupo a Salifu

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. glover_3713546 - 1 mese fa

    Il pupillo di Corvino, lo comprò ai tempi di Montolivo e Di Tacchio

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy