Dabro ricorda: “A Firenze ho avuto la mononucleosi e mi sono perso”

L’attaccante ora ha 23 anni e segna a raffica nella B croata

di Redazione VN

Ricordate Marko Dabro? L’ex attaccante della Primavera viola, adesso ha ventitre anni e segna valanghe di gol (15 in 13 partite) nella Serie B croata. Al portale gol.dnevnik.hr, il classe ’97 ha ricordato le difficoltà dopo il suo arrivo a Firenze: “Da bambino ero sotto un pesante fardello di aspettative, la pressione su di me era enorme. Sono andato in Italia e lì mi sono ammalato. Ho preso la mononucleosi e questo mi ha fatto tornare molto indietro perché mi ci è voluto un po’ per tornare a livelli accettabili ed essere a posto anche con la testa. Adesso mi sento benissimo fisicamente e credo di essere maturato. A Bijelo Brdo ho finalmente avuto una vera possibilità, il club si fida di me, l’allenatore si fida di me, i miei compagni si fidano di me. Tutto mi va bene, mi diverto e voglio continuare così”.

Dalla Turchia: una big su Martinez Quarta. Ma lui vede solo viola

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. BVLGARO - 2 mesi fa

    non era male. ma la serie B croata è come l’eccellenza

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy