Corvino: “Fiero di quattro acquisti fatti nel secondo ciclo viola”

Pantaleo Corvino racconta parte della sua carriera e si esalta per gli acquisti di Vlahovic e altri tre

di Redazione VN

L’ex direttore sportivo della Fiorentina Pantaleo Corvino ha rilasciato un’intervista a Lecceprima.it nel corso della quale è ritornato sulla sua esperienza alla Fiorentina:

“Il 4 gennaio la sfida al Monza: Corvino e Galliani in serie B? Quando si arriva a un certo punto della carriera, si fanno scelte più di cuore che legate alle ambizioni. Io dopo quattro anni di Champions League, 600 partite di serie A, dopo aver fatto la B solo tre volte e aver sempre ottenuto la promozione, dopo essere partito dalla terza categoria, non me la sono sentita di accettare proposte per obiettivi che avevo già raggiunto. Mi sono sentito più motivato – magari nell’attesa di sperare di raggiungere l’unico traguardo che mi manca, lo scudetto – dall’offerta che mi è stata fatta di poter contribuire alle sorti del mio territorio. Allo stesso modo credo che Galliani abbia sentito lo stesso richiamo, di ritornare lì dove aveva iniziato la sua carriera di dirigente. Corvino a tutto campo: da Rodriguez a Falco, dalle strutture al mercato. I più grandi acquisti? Mi definiscono un talent scout, ma io credo che questa propensione verso i più giovani sia una vocazione in più. Io in realtà ho unito sempre la potenzialità alla qualità conclamata: a Casarano avevo Miccoli, ma anche Francioso. A Lecce avevo Vucinic, Bojnov, Ledesma ma avevo anche Lima, Chimenti, Lucarelli. Prendevo Chevanton ma avevo in rosa giocatori esperti. A Firenze avevo Jovetic, Ljajic, Nastasic, Osvaldo però ho portato anche la Scarpa d’oro Toni, ho portato Frey, Mutu. Poi nel secondo ciclo dei viola Vlahovic, Milenkovic, Castrovilli, Dragowski”.

 

39 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Dellone68 - 3 settimane fa

    Faisc Niusso, numero 1.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Dellone68 - 3 settimane fa

    Non so ancora come si possa osannare questo presunto DS, Accademico della Crusca. E’ stato il peggiore di tutti i tempi. La cosa che mi fa più male è che in questa testata si parli ancora di lui e che ogni tanto si abbia il coraggio di intervistarlo ancora. Fatelo almeno fra quindici anni, quando almeno il tempo avrà lenito il dolore dall’aver sopportato un personaggio livido come questo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Glover - 3 settimane fa

    Ha detto niente, poi di Zaniolo, Mancini e Piccini? Ah no…
    Altri 100 milioni buttati nel cesso dall’affarista di Vernole

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Glover - 3 settimane fa

    Questi sono fatti incontestabili, non chiacchiere:

    Rasmussen 8 milioni,

    Saponara: 9 milioni,

    Felipe: 9 milioni di 11 anni fa,

    Savio Nsereko 8 milioni,

    Cacia 8 milioni,

    Semioli 7 milioni,

    D’Agostino 7 milioni,

    Manuel Costa 6,5 milioni…

    e sono 80 milioni buttati nel cesso da Corvino…senza contare:

    Zohore

    Salifu

    Diks

    Milic

    De Maio

    Cristoforo

    Maxi Olivera

    Carlos Sanchez

    Toledo

    Salcedo

    Maganijc

    Saponara

    Sportiello

    Vitor hugo

    Bruno Gaspar

    Ejsseric

    Hristov

    Zekhnini

    Graiciar

    Thereau

    Lo Faso

    Gil Dias

    Dabo

    Falcinelli

    Noorgardt

    Pjaca

    Edmilson

    Mirallas

    Corvino il peggiore DS di tutti i tempi

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. jackfi1 - 3 settimane fa

      Vogliamo giocare con quelli di Pradè?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. jackfi1 - 3 settimane fa

      Della Rocca, El Hamdaoui, Viviano, bakic sissoko Anderson yakovenko Rosati diakite brillante Richard’s rosi octavio beleck wolsky Mario suarez schetino baez Gilberto sepe tino costa benaloune kone. Solo per citare quelli della prima gestione. Per la seconda gestione basta prendere tutti gli acquisti e toglierne un paio

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Burlamacchi - 3 settimane fa

    Mi sa che 29agosto1926 e jackfi1 hanno la memoria corta o sono in malafede 🙂

    Di 29agosto1926 ne sono noti i motivi ormai da circa un anno.

    Comunque mettetevi l’anima in pace: Corvino è stato il peggiore.

    Insultate pure, ma non ero io a portare a Firenze frotte di bidoni come i vostri idoli Bruno Gaspar, Edimilson Fernandes ecc…

    Lo sanno tutti i tifosi.
    (Forse il vostro problema è proprio questo? 😉 )

    Ma capisco che per dei fanatici del corvinismo sia dura da accettare.

    29agosto1926 ti prego, scrivi un’altra volta il tuo solito pippone su quanto gli anni coi Della Valle per te siano stati bellissimi e pieni di soddisfazioni.

    È sempre la mia favola preferita!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. jackfi1 - 3 settimane fa

      Quando son finiti gli argomenti si cerca di buttarla in polemica. Mi piacerebbe vedere una tua argomentazione cosa che non vedo mai.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Glover - 3 settimane fa

    Castrovilli e Sottil li ha presi Pradè a febbraio 2016… tanto è vero che Castrovilli fece il Torneo di Viareggio, con la maglia viola, prima di andare via… Corvino era ancora al Bologna… prima di essere cacciato via malamente…poi ha dovuto solo firmare il contratto che era già pronto…

    I 250 bidoni portati non li ha ricordati? Quelli buoni li ha portati tutti Ramadani dal Partizan Belgrado, squadra di cui è proprietario azionista… e Prandelli quelli che ha avuto al Parma… Mutu Gilardino e Frey li ha voluti lui… lui può addentrarsi solo gli acquisti di Falcinelli, Lo Faso, Saponara, De Majo, Zeknini, ecc

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. jackfi1 - 3 settimane fa

      Leggi meglio Wikipedia. Castrovilli non fu comprato ma preso solo per il torneo di viareggio

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Gasgas - 3 settimane fa

    Quando finiremo di parlare di corvino e Prade’ il nostro futuro sarà migliore. Fidatevi.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. apan - 3 settimane fa

    Soprattutto ha fatto fare più affari agli amici procuratori… ma ricordiamoci Rasmussen!
    La sua dimensione è Lecce non Firenze, ma poi è possibile dire “nonno” invece di “non” …. ma per favore.
    Poi è evidente che Pradè in questo ciclo ha completamente fallito fino ad ora, ma lasciamo stare Corvino dove è.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Viola-Purple - 3 settimane fa

    Non sarà un super DS, ma io credo che con i soldi che mette a disposizione Commisso, il pugliese avrebbe fatto una bella squadra composta da giocatori esperti e ottime scommesse in prospettiva, che a me personalmente entusiasmano sempre.
    A me piace quando vai a prendere ragazzi giovani(alla Jovetic), per intenderci, è li vedi credere con la maglia della Fiorentina.
    Ha fatto tante bischerate, ma ha fatto incassare tanti soldi ai Della Valle.
    Meglio Corvino che Pradè, mio modesto parere.
    Comunque non esistono solo questi due.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. Unsenepoppiu - 3 settimane fa

    4 su 853 in effetti è una buona media, sicuramente da vantarsene.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. alex9000 - 3 settimane fa

    Patetico.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. 29agosto1926 - 3 settimane fa

    Grande Corvo, mi ha anche mandato due taniche (rigorosamente d’alluminio)di Olio pugliese. Meritavi avere un Presidente come Rocco che ci dice sempre che i soldi non sono un problema. Avresti fatto scintille.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. Larry_Smith - 3 settimane fa

    Di Champions leagues ne ricordo solo due…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. alesquart_3563070 - 3 settimane fa

    Indubbiamente su alcuni ci ha visto con un certo anticipo, ma vogliamo considerare i bidoni?, Allora anche Pradè ha portato Rossi, Gomez (vabbè si è rivelato molto meno di quello che è stato pagato, ma veniva da una Champions vinta con 19 gol in stagione) Badelj, Alonso, ha venduto Nastasic per prendere Savic. Il problema dipende anche dai soldi che puoi spendere, la Fiorentina negli ultimi anni dei DV ha incassato tanto e non ha mai speso in rapporto a quanto gli è entrato e la maggioranza si sono rivelate delle sole belle e buone. Sia di uno che dell’altro

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. jackfi1 - 3 settimane fa

      Il DS perfetto non esiste. Pure Marotta e Galliani hanno comprato bidoni, e in numero maggiore ne hanno comprati Corvino e pradè che non si avvicinano minimamente a quei due. L’intervista veniva fatta a lui quindi ha risposto per i giocatori comprati da lui, quando verrà fatta a Pradè potrà elencare i suoi, alcuni dei quali li hai riportati pure te.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. iG - 3 settimane fa

    Non lo riprenderei mai, un mediatore di bestiame, ma era meglio di PRADE

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. BVLGARO - 3 settimane fa

      la viola fatta da pradè nella prima stagione di Montella è stata la migliore Fiorentina del secolo. costruita con quattro soldi. L’ultimo pradè disastroso ma con la complicità di iachini nello scorso mercato invernale.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. jackfi1 - 3 settimane fa

        Mi sa che dimentichi la fiorentina di Prandelli che uscì dalla CL con il bayern. Memoria corta amico?

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. BVLGARO - 3 settimane fa

    anche Savio Nsereko una tua grande scoperta. Le tue fortune sono opera di Ramadani. e c’è gente che ancora difende questo individuo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. jackfi1 - 3 settimane fa

      C’è chi da Ramadani ci compra Nastasic, Ljajic e Jovetic e chi Marin e Bakic

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. BVLGARO - 3 settimane fa

        come lo scambio Savic Nastasic, memoria corta amico mio? )

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. jackfi1 - 3 settimane fa

          Credo tu la abbia te, se vuoi iniziare il giochino di chi prende i bidoni lo puoi iniziare con altri. Il ti ho solo dimostrato che i bidoni li prende Pradè come li prende Corvino

          Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. Glover - 3 settimane fa

        È chi ci compra Gulan, Terzic, Magagnijc, Hristov, Fruk, ecc… È poi chi regala invece ai tedeschi Rebic.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  17. Antonio da Papiano - 3 settimane fa

    Sei stata la nostra rovina è ancora oggi paghiamo le conseguenze delle tue scelte

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. jackfi1 - 3 settimane fa

      No via, la vostra è una mania. Oggi non si pagherebbe l’inettitudine di Pradè ma le colpe di Corvino? A me Corvino non sta sicuramente simpatico ma nella vita ci vuole anche un pizzico di onestà intellettuale. Oggi ti reggi su i giocatori comprati da lui e non su quelli presi da Pradè. Se vai sulle pagine Instagram di Milenkovic o Pezzella é a loro che i tifosi chiedono di rimanere. Sulla pagina di Cutrone o Kouame non mi pare di leggere gli stessi messaggi.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Burlamacchi - 3 settimane fa

        Ma basta con sta favoletta che la Fiorentina di oggi sarebbe costruita sugli acquisti di Corvino.

        È assolutamente falso.

        Ve la cantate e ve la suonate sta scemenza.
        Che poi per un Milenkovic azzeccato, ci sono decine di acquisti sbagliati.

        Se era per Corvino, Castrovilli giocava ancora nella Cremonese e in difesa ci s’aveva il fenomeno Rasmussen.

        Via giù, state boni…

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. jackfi1 - 3 settimane fa

          Castrovilli ha fatto il suo percorso di crescita alla Cremonese e quando è stato pronto è stato portato in prima squadra come gli era già stato prospettato da Corvino. Ora capisco che questa seconda gestione Pradè sia ai limiti del ridicolo ma attribuirli i meriti per giocatori non suoi mi sembra un po’ brutto. Come ti ripeto, io Corvino lo reputo un DS medio basso ma Pradè è al suo stesso identico livello se non peggio. Te mi dici che la squadra di oggi non si basa sui giocatori di Corvino? Va bene. Esaminiamo la rosa.
          Dragowsky =acquistato da Corvino
          Pezzella= acquistato da Corvino
          Milenkovic=acquistato da Corvino
          Biraghi=acquistato da Corvino
          Caceres=acquistato da Pradè
          Igor=acquistato da Pradè
          Amrabat=acquistato da Pradè
          B.Valero=acquistato da Pradè
          Castrovilli=acquistato da Corvino
          Ribery=acquistato da Pradè
          Vlahovic=acquistato da Corvino
          6/11 della squadra scesa in campo a Torino fanno parte della vecchia gestione. Ora io non sono tra quelli che ritiene che quando arriva un nuovo DS si debba cambiare totalmente la squadra rivoluzionandola se quelli che hai già sono validi, quindi non critico il fatto che ci siano più giocatori di Corvino rispetto a quelli di Pradè. Se son forti è giusto che stiano in campo. Quello che è evidente è che tanti acquisti di Pradè sono stati panchinati per far continuare a giocare quelli di Corvino. Kouame, Cutrone e Pedro hanno fatto panchina per Vlahovic. Spiegami allora perchè abbiamo speso soldi in attaccanti se avevamo già Vlahovic. Igor sta trovando spazio ora ma fino a due settimane fa era chiuso da Pezzella e Milenkovic. Duncan e Pulgar non vedono campo nemmeno con il binocolo. Come ti ripeto, io ritengo che l’unico DS serio passato da qui in 15 anni sia stato Macia però ho l’onestà intelettuale di riconoscere i meriti di una persona se ci sono, come ho fatto con la prima esperienza di Pradè alla fiorentina, cosa che ad alcuni tifosi qui manca. Poi per favore non iniziamo il giochino di tirare fuori i bidoni che è alquanto triste visto che anche tra le fila di Pradè non è che mancano fenomeni strapagati per non vederli mai giocare tipo Marko Marin o Marko Dabro

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. 29agosto1926 - 3 settimane fa

            Jack, te lo ridico, i caproni non capiscono hai voglia di spiegare……..

            Mi piace Non mi piace
      2. 29agosto1926 - 3 settimane fa

        Caro Jack non hai ancora capito come funziona per certi caproni che qui scrivono. Non si può dire la verità dei fatti ma solo e sempre assecondare quelle che sono le loro verità che scaturiscono solo da risentimenti, astio e egocentrismo. In confronto a Pradè Corvino diventa Fergusson.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. jackfi1 - 3 settimane fa

          sisi, dopo un po’ uno perde le speranze

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. 29agosto1926 - 3 settimane fa

            Vedrai che,vtra poco, qualcuno dei Caproni scrive che siamo la stessa persona. Conta fino a 3

            Mi piace Non mi piace
    2. Lo zappatore - 3 settimane fa

      Dimmi quanti talenti ha portato Prade a Firenze??? Ovviamente talenti sconosciuti …..

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Glover - 3 settimane fa

        i giovani Rebic, Sottil, Castrovilli, Salah, Vecino, Savic, Marcos Alonso, Cuadrado… ti bastano? Poi Praet, Torreira alla Sampdoria… Non ti ricordo quelli alla Roma perché sono troppi

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. jackfi1 - 3 settimane fa

          Cuadrado non era affermato quando lo prese? Che partite hai visto? Salah spero tu stia scherzando. Fenomeno ma se mi dici era sconosciuto mi confermi che te e il calcio siete due cose molto diverse

          Rispondi Mi piace Non mi piace
  18. Pierre - 3 settimane fa

    Sempre molto modesto, il buon Corvino

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy