Catania, fra il fallimento e la nuova vita. E spunta il nome di Guerini

Catania, fra il fallimento e la nuova vita. E spunta il nome di Guerini

Guerini potrebbe rientrare nel calcio dopo l’ultima esperienza alla Fiorentina

di Redazione VN

Grandi firme sul Catania che verrà? Il comitato per l’acquisizione del club rossazzurro ha composto l’organigramma societario e tecnico inserendo anche nomi noti a livello nazionale. Spiccano, infatti, quelli di Vincenzo Guerini e di Massimo Mauro. Guerini, ex calciatore di Brescia e Fiorentina negli Anni Settanta, è stato allenatore per oltre trent’anni: tra i club guidati Empoli, Pisa, Bologna, Catanzaro, Brescia, Napoli, Reggina, Piacenza e lo stesso Catania (nel 2000 e nel 2003) oltre ad aver coperto il ruolo di club manager nella Fiorentina dal 2011 al 2016 con una parentesi in panchina dopo l’esonero di Delio Rossi per la rissa con Ljajic il 3 maggio 2012. Guerini portò alla salvezza i viola. Massimo Mauro è stato calciatore di Catanzaro, Udinese, Juve e Napoli (ha giocato con Zico, Platini, Maradona), ha vestito la maglia dell’Under 21, ma è stato anche presidente del Genoa dal 1997 al 1999. Tra le attività anche quella di politico (deputato dal 1996 al 2001 con diverse coalizioni) e di commentatore sportivo per Sky sport. Lo scrive Gazzetta.it.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy